Matthæus Yrsselius

abate dell'Abbazia di San Michele di Anversa
Matthæus Yrsselius
abate ordinario della Chiesa cattolica
Peter Paul Rubens - Matthaeus Yrsselius (1541-1629), Abbot of Sint-Michiel's Abbey in Antwerp - Google Art Project.jpg
Incarichi ricopertiAbate dell'Abbazia di San Michele di Anversa
 
 

Matthæus Yrsselius o Irsselius, forma latinizzata di Mattheus van Iersel (15411629) è stato un religioso belga, abate dell'Abbazia di San Michele di Anversa dal 1614 fino alla sua morte. È ricordato come un mecenate delle arti e delle scienze.

MecenatismoModifica

Nel 1624 ha commissionato una pala raffigurante l'Adorazione dei Magi di Pieter Paul Rubens, pagando per l'opera due rate da 750 fiorini ciascuna nel 1624 e 1626[1].

Nel 1627 gli studenti del Collegio dei Gesuiti di Anversa misero in scena una recita scolastica sulla vita di San Norberto, dedicando la rappresentazione a Yrsselius.[2]

Alla sua morte Yrsselius lasciò in eredità un globo celeste e uno terrestre, una sfera cosmografica e un'edizione delle opere di san Gregorio Magno alla biblioteca dell'abbazia[3].

NoteModifica

  1. ^ Max Rooses, Rubens' leven en werken (1903), p. 380.
  2. ^ S. Norbert (Antwerp, Martinus Nutius, 1627). Available on Google Books.
  3. ^ "Catalogue des bienfaiteurs de la bibliothèque de l'abbaye de Saint-Michel à Anvers", Le Bibliophile Belge 1:2 (1854), 276-277.

Collegamenti esterniModifica