Mayor Julio Dionisio Otaño

Mayor Julio Dionisio Otaño
distretto
Localizzazione
StatoParaguay Paraguay
DipartimentoItapflag.PNG Itapúa
Amministrazione
IntendentePedro Chávez Rodríguez (ANR-PC)[1]
Territorio
Coordinate26°18′S 54°42′W / 26.3°S 54.7°W-26.3; -54.7 (Mayor Julio Dionisio Otaño)
Altitudine183[2] m s.l.m.
Superficie262[5] km²
Abitanti12 157[6] (2002)
Densità46,4 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale6570[3]
Prefisso(595) (671)[4]
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
Mayor Julio Dionisio Otaño
Mayor Julio Dionisio Otaño

Mayor Julio Dionisio Otaño, il cui nome è spesso abbreviato in Mayor Julio D. Otaño o più semplicemente in Mayor Otaño, è un centro abitato del Paraguay, nel dipartimento di Itapúa. La località forma uno dei 30 distretti in cui è suddiviso il dipartimento.[4]

PopolazioneModifica

Al censimento del 2002 Mayor Otaño contava una popolazione urbana di 4.198 abitanti (12.157 nel distretto), secondo i dati della Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos.[6]

StoriaModifica

Fondata nel 1944 con il nome di Puerto Lezcano, Mayor Otaño è stata elevata al rango di distretto nel 1978. È conosciuta nel paese come la "capitale dell'arancia".[7]

NoteModifica

  1. ^ (ES) Justicia Electoral, República del Paraguay – Elecciones Municipales 15 de Noviembre 2015 (XLS), su tsje.gov.py. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Fallingrain.com. URL consultato il 1º novembre 2010.
  3. ^ (ES) Correo Paraguayo - Codigos por Localidades (PDF), su correoparaguayo.gov.py. URL consultato il 16 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2011).
  4. ^ a b (ES) Gobernación de Itapúa, su itapua.gov.py. URL consultato il 23 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2010).
  5. ^ (ES) ADEPO - Asociación Paraguaya de Estudios de Población - Territorio y Población (ZIP) [collegamento interrotto], su eumed.net. URL consultato il 20 ottobre 2010.
  6. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato il 20 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2015).
  7. ^ (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay, su mec.gov.py. URL consultato il 1º novembre 2010.

Altri progettiModifica