Mellin de Saint-Gelais

poeta francese
Mellin de Saint-Gelais

Mellin de Saint-Gelais (Angoulême, 1491Parigi, 1558) è stato un poeta francese.

Scrisse brevi componimenti d'intonazione epigrammatica, in cui si rivela discepolo di Clément Marot, aperto fra l'altro all'influsso dei petrarchisti e strambattisti italiani, e già incline a una lirica di rinascimentale grazia ed eleganza.

Contribuì alla diffusione del sonetto e introdusse in Francia la tragedia classicistica italiana, traducendo in prosa la prima metà della Sofonisba di Gian Giorgio Trissino (1559).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (FR) Poesie di Mellin de Saint-Gelais su poesie.webnet.fr
  • (FR) Poesie di Mellin de Saint-Gelais su florilege.free.fr
Controllo di autoritàVIAF (EN64045845 · ISNI (EN0000 0001 2136 4573 · LCCN (ENn82236180 · GND (DE118750801 · BNF (FRcb121612866 (data) · NLA (EN35969699 · BAV ADV11184993 · CERL cnp00399473 · WorldCat Identities (ENn82-236180