Menotti (nome)

prenome maschile

Menotti è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

VariantiModifica

  • Maschili: Menotto[1]

Origine e diffusioneModifica

 
Ciro Menotti

Nome di epoca risorgimentale, riprende il cognome italiano "Menotti", portato dal patriota Ciro Menotti, giustiziato dagli austriaci nel 1831[1][2][3]; venne reso celebre da Garibaldi, che lo impose come nome al suo primo figlio, Menotti Garibaldi, in onore del quale viene ulteriormente usato[1][2].

Il nome, che negli anni 1950 contava ancora 1.700 persone così chiamate[3], è accentrato nelle regioni di Emilia-Romagna e Toscana[2]. Etimologicamente, "Menotti" deriva dal nome "Menotto", un ipocoristico di Domenico scarsamente diffuso[2].

OnomasticoModifica

Trattandosi di un nome adespota, ovvero privo di santo patrono, l'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre, in occasione di Ognissanti.

PersoneModifica

 
Menotti Garibaldi

NoteModifica

  1. ^ a b c d La Stella T., p. 247.
  2. ^ a b c d e Galgani, p. 368.
  3. ^ a b Caffarelli, pp. 206-207.

BibliografiaModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi