Metaldeide

composto chimico

La metaldeide è il tetramero ciclico dell'acetaldeide, sviluppato inizialmente come combustibile solido[2], è usato anche come pesticida.

Metaldeide
Metaldehyde structure.svg
Nome IUPAC
2,4,6,8-tetrametil-1,3,5,7-tetrossocano
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC8H16O4
Massa molecolare (u)176,212
Numero CAS108-62-3
Numero EINECS203-600-2
PubChem61021
SMILES
CC1OC(OC(OC(O1)C)C)C
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1,27
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
infiammabile tossicità acuta
pericolo
Frasi H228 - 301 - 330
Consigli P210 - 260 - 284 - 301+310 - 310 [1]

PreparazioneModifica

Viene preparata dall'acetaldeide per ciclizzazione con acido solforico a bassa temperatura (circa -10 °C). A temperatura ambiente invece è favorita la formazione del trimero, la paraldeide.[3]

 

UsiModifica

PesticidaModifica

 
Pellets di metaldeide (Limacide) come pesticida anti-lumaca.

È un composto chimico velenoso usato come fitofarmaco contro le lumache, le chiocciole e altri molluschi. È commercializzato sotto differenti nomi, tra cui Antimilice, Ariotox, Blitzem (in Australia), Cekumeta, Deadline, Defender (in Australia), Halizan, Limacide, Limatox, Limeol, Meta, Metason, Mifaslug, Namekil, Slug Fest e Slugit.

A causa delle crescenti preoccupazioni circa i rischi che la metaldeide pone a uccelli e mammiferi, il governo britannico il 18 settembre 2020 ha deciso di bandire l'uso di questo pesticida in esterno a partire dal 31 marzo 2022.[4]

Combustibile solidoModifica

In forma di tavoletta è usato come combustibile solido per il campeggio o più spesso per le razioni da combattimento dei militari. In questa forma il prodotto è noto e commercializzato come "Meta".[2]

NoteModifica

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 00.00.2000
  2. ^ a b Walter Eschenmooser, 100 Years of Progress with LONZA, in Chimia, vol. 51, n. 6, giugno 1997, p. 259-269. URL consultato l'8 ottobre 2020.
  3. ^ H.P. Latscha; U. Kazmaier; H.A. Klein: Chemie für Biologen, Springer Verlag 2005, S. 515, ISBN 3-540-21161-6.
  4. ^ Outdoor use of metaldehyde to be banned to protect wildlife, su gov.uk, UK Government, 18 settembre 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica