Michael Madsen (calciatore)

allenatore di calcio ed ex calciatore danese
Michael Madsen
FC Amager Michael Madsen 442.dk interview cropped.JPG
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 190 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
????-1996 Avarta? (?)
1996-1998 AB 46 (6)
1998-2001 Bari44 (1)
2001-2002 Wolfsburg3 (0)
2002-2003 Farum? (?)
2003-2005 Hellerup? (?)
2005-2007 Lyngby? (?)
Carriera da allenatore
2007Hellerup
2008Fremad Amager
2008-2009FC Amager
2009-2011Vanløse
2012BrønshøjVice
2013-2017Greve
2018-AB
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Michael Kirkevang Madsen (Frederiksberg, 24 gennaio 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore danese, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecnicheModifica

Abituato a giocare sulla fascia sinistra, forte fisicamente e veloce in corsa.[1]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Madsen iniziò la sua carriera professionistica nel BK Avarta, in Prima Divisione danese.[1] Nel giugno 1996 passò all'Akademisk Boldklub, allenato da Christian Andersen da poco promosso in Superligaen; alla fine della stagione 1997-1998 l'AB arrivò quinto in Superliga, supportato dalla coppia di centrocampo formata da Madsen e Peter Knudsen.[1]

Nel giugno 1998 Madsen e Knudsen furono acquistati dal Bari; mentre il secondo ritornò all'AB a fine campionato, il primo restò per tre stagioni nella squadra pugliese.

Nel giugno 2001 si trasferì al Wolfsburg a parametro zero. Nelle settimane iniziali della Bundesliga subì un infortunio e cercò senza successo di rientrare tra i titolari. Dopo 3 partite giocate, nel settembre 2002 rientrò in Danimarca per giocare nel Farum BK, dove ritrovò di nuovo Christian Andersen come allenatore. Al termine della stagione non prolungò il suo contratto.

Dopo un mese di assenza dai campi, nell'agosto 2003 ricominciò a giocare nell'HIK, in Seconda Divisione danese, aiutando il club ad essere promosso in Prima Divisione. Nel novembre 2005 passò al Lyngby BK. Terminò la sua carriera nel febbraio 2007.

AllenatoreModifica

Divenuto allenatore, inizialmente venne accreditato come guida del Birkerød Sports College, ma alla fine decise di allenare l'Hellerup IK. Nel maggio 2008 è passato alla guida del BK Fremad Amager, al posto dell'esonerato Jakob Friis-Hansen; a fine stagione è stato nominato tecnico del FC Amager, una nuova squadra calcistica nata dalla fusione di vari club, tra cui il Fremad Amager.

NoteModifica

  1. ^ a b c 1908-1998: 90 Bari - pag. 1121-1122 (Gianni Antonucci, Bari, 1998, Corcelli editore)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica