Apri il menu principale

Michele Damasceno (in greco Μιχαήλ Δαμασκηνός; Candia, 1530-35 – 1592-93) è stato un pittore greco.

BiografiaModifica

Esponente di spicco della scuola cretese e quasi contemporaneo del conterraneo El Greco, pur influenzato dalla pittura veneziana di Tintoretto e Paolo Veronese ed emigrato anche lui in Italia per un lungo periodo, rimase più legato alle radici stilistiche greco-bizantine.

Fu autore insieme a Emmanuel Tzanes delle icone della Chiesa di San Giorgio dei Greci a Venezia, a cui lavorò dal 1574 al 1582. Particolarmente pregiata è l'icona del Cristo Sommo Sacerdote. Operò a Messina dal 1569 al 1573. In seguito ritornò a Creta e compì diversi lavori nelle isole ioniche.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EL) parembasis.gr. URL consultato il 21 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).
Controllo di autoritàVIAF (EN25659733 · GND (DE128582618 · ULAN (EN500017065 · CERL cnp00500675 · WorldCat Identities (EN25659733