Apri il menu principale
L'ossobuco è un esempio di piatto a base di midollo osseo.

Il midollo osseo degli animali è stato spesso utilizzato dagli esseri umani come alimento. Sebbene il midollo alimentare più comune sia quello giallo ricavato dalle ossa lunghe, viene anche cucinato il midollo rosso, che contiene una maggiore quantità di sostanze nutritive.

StoriaModifica

Molte culture hanno utilizzato il midollo osseo come alimento nel corso della storia. Alcuni antropologi ritengono che i primi uomini ricavassero nutrimento raccogliendo le risorse dagli animali morti piuttosto che attraverso la caccia in diverse regioni del mondo. Il midollo sarebbe stata una fonte di cibo utile (in gran parte a causa del suo contenuto di grassi e proteine) per gli ominidi che, utilizzando alcuni rudimentali strumenti, erano in grado di aprire le ossa delle carcasse lasciate dai predatori.[1]

Durante il XVIII secolo, i commensali europei usavano spesso un cucchiaio in argento accoppiato a una scodella per estrarre il midollo dalle ossa che venivano loro servite.[2] Il midollo osseo viene anche usato in vari preparati, come il pemmican[3] o l'ossobuco. Con il nome di filone compare tra i numerosi componenti del fritto misto alla piemontese[4]. Sebbene la popolarità del midollo come alimento sia oggi relativamente limitata nel mondo occidentale, esso viene cucinato in alcuni ristoranti gastronomici ed è popolare tra gli appassionati di cucina.

NoteModifica

  1. ^ Ian Tattersall, La scimmia allo specchio. Saggi sulla scienza di ciò che ci rende umani, Meltemi, 2003, pp. 78.
  2. ^ Raffinate stranezze, su collezionare.com. URL consultato il 22 maggio 2019.
  3. ^ Pemmican ricetta indiana, su indianiamerica.it. URL consultato il 22 maggio 2019.
  4. ^ Giovanni Casalegno, Fritto misto, in La luna il cibo e i falò. La cucina sulle colline di Cesare Pavese, Il leone verde edizioni, 2008. URL consultato il 23 maggio 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina