Minicicciolo

Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

Il minicicciolo è un piccolo artifizio esplosivo, annoverabile nella categoria 2 dei fuochi pirotecnici.

Miniciccioli sfusi

Esso è un petardo di piccole dimensioni contenente poca materia attiva. Il prodotto è venduto esclusivamente ai maggiori di anni 18 in confezioni da 50 o 60 pezzi.

CaratteristicheModifica

Esso è costituito da un piccolo tubo di cartone (0,5 cm di diametro e 4,5 cm di lunghezza) chiuso a un'estremità da un blocco in gesso. All'interno vi è una certa quantità di polvere da sparo grigia che ha effetto immediato, preceduta da una quantità minore di polvere nera ad effetto rallentato per l'anti-esplosione immediata.
La parte di accensione è costituita da una cosiddetta "capocchia frizionatrice", che reagisce tramite sfregamento su accendimiccia o con una fiamma. La confezione cita 9 g di materiale attivo (polvere da sparo) per sessanta unità, 150mg per singolo petardo, equivalenti a un potere calorifico di circa 400 J.

Minicicciolo doppioModifica

Si differenzia dal minicicciolo "classico" per il fatto che è più lungo ed ha un doppio effetto di colpo. Al centro del tubo di cartone c'è un altro blocco in gesso che separa due parti contenenti polvere da sparo, ma collegate tra di loro con una finissima miccia, la quale, dopo l'esplosione della prima metà dell'artifizio, infiamma la seconda metà facendola esplodere. Si vende solitamente, in confezioni da 40 pezzi.

Voci correlateModifica