Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Mici" rimanda qui. Se stai cercando il plurale di "micio", vedi Felis silvestris catus.

I mititei (pronuncia [mitiˈtej])[1] o mici (pronuncia [mit͡ʃʲ]) è un piatto tipico della cucina romena.

Mititei
Mititei la gratar.jpg
Mititei durante la cottura alla griglia
Origini
IPA[mitiˈtej]
Altri nomiMici
Luogo d'origineRomania Romania
DiffusioneEuropa centrale
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principalicarne, spezie

ComposizioneModifica

I mititei sono polpette cilindriche di carne di manzo spesso mista a carni di maiale e di pecora e aromatizzate con pepe nero, aglio, santoreggia (in romeno Cimbru), coriandolo e altre spezie[2] della tradizione locale.

UtilizzoModifica

 
Mici con patatine, telemea e sottoaceti

Il piatto è tipicamente cotto sulla griglia[2], ben tostato all'esterno e morbido all'interno, e servito con salsa di senape[3] o altre salse locali. Può essere accompagnato con birra. In altri paesi balcanici questo piatto si chiama Ćevapčići.[4]

NoteModifica

  1. ^ Pronuncia corretta di [1] in "Right Pronunciation" Archiviato il 23 maggio 2016 in Internet Archive..
  2. ^ a b Romania: Bucarest e la Valacchia, la Moldavia e la Transilvania, i Carpazi e il Danubio, pag. 218; AA.VV., Touring Editore, 2007
  3. ^ Mititei , ricetta su www.buonissimo.it
  4. ^ (RO) Reteta originala de mititei de la Caru cu Bere, su Ceva Bun, 21 maggio 2009. URL consultato il 9 aprile 2022.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica