Apri il menu principale

Mitja Gasparini

pallavolista sloveno
Mitja Gasparini
Mitja Gasparini (Legavolley 2014).jpg
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 202 cm
Peso 96 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Opposto
Squadra WolfDogs Nagoya
Carriera
Squadre di club
2005-2009ACH Volley
2009-2010Īraklīs Salonicco
2010-2011Jastrzębski Węgiel
2011-2012BluVolley Verona
2012-2013Hyundai Skywalkers
2013-2015BluVolley Verona
2015-2016Paris
2016-2019Korean Air Jumbos
2019-WolfDogs Nagoya
Nazionale
2005-Slovenia Slovenia
Palmarès
Transparent.png Campionato europeo
Argento Bulgaria e Italia 2015
Argento Francia, Slovenia, Belgio e Paesi Bassi 2019
Statistiche aggiornate al 28 agosto 2016

Mitja Gasparini (Isola, 26 giugno 1984) è un pallavolista sloveno.

Gioca nel ruolo di opposto nei WolfDogs Nagoya.

CarrieraModifica

La carriera da professionista di Mitja Gasparini inizia nella stagione 2005-06 tra le file del Odbojkarski Klub ACH Volley di Bled, dove resta per quattro annate consecutive, vincendo quattro titoli nazionali consecutivi, tre Coppe di Slovenia, due campionati MEVZA ed una Top Teams Cup nell'edizione 2006-07; nel 2005 inoltre esordisce nella nazionale slovena.

Nella stagione 2009-10 passa al club greco dell'Īraklīs Salonicco, mentre in quella successiva è al Klub Sportowy Jastrzębski Węgiel, società militante nel massimo campionato polacco; con la nazionale slovena vince la medaglia di bronzo all'European League 2011.

Per il campionato 2011-12 gioca per il BluVolley Verona, nella Serie A1 italiana, ingaggiato poi, per la stagione 2012-13, dai sudcoreani degli Hyundai Skywalkers; nell'annata 2013-14 torna nuovamente a vestire la maglia della società di Verona, dove gioca per due campionati; nel 2015 con la nazionale vince la medaglia d'oro all'European League e quella d'argento al campionato europeo.

Nella stagione 2015-16 si trasferisce in Francia vestendo la maglia del Paris Volley, in Ligue A, aggiudicandosi lo scudetto, mentre nella stagione seguente è nuovamente in Corea del Sud, questa volta coi Korean Air Jumbos, sempre in V-League; con la nazionale, nel 2019, vince la medaglia d'argento al campionato europeo.

Per l'annata 2019-20 è impegnato nel massimo campionato giapponese, ingaggiato dai WolfDogs Nagoya.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica