Mont Oriol

romanzo scritto da Guy de Maupassant
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la trasposizione audiovisiva con lo stesso titolo, vedi Mont Oriol (miniserie televisiva).
Mont Oriol
Titolo originaleMont-Oriol
Maupassant - Mont-Oriol, 1887.djvu
AutoreGuy de Maupassant
1ª ed. originale1887
Genereromanzo
Sottogenerecommedia
Lingua originalefrancese

Mont Oriol (titolo originale Mont-Oriol) è il terzo romanzo di Guy de Maupassant, scritto nel 1886 ad Antibes e comparso originariamente come romanzo d'appendice nel 1887.

TramaModifica

Christiane Andermatt, nata Ravenel, si reca in Alvernia per curare la propria presunta sterilità e qui si innamora di Paul Brétigny (amico di suo fratello, Gontran de Ravenel) con il quale ha una relazione e dal quale resta incinta, mentre il marito di lei, William Andermatt, conduce affari di compravendita di terreni nella zona. Tra questi affari, condotti con spirito speculativo e scene da commedia (la società che fonda si chiama appunto "Mont-Oriol" e diventa una specie di clinica per cure termali), e gli appuntamenti burrascosi della nuova coppia (lei ingenua, lui geloso e violento, tanto che lei dubita se continuare), senza escludere una certa ironia sulle pratiche mediche e finanziarie, spingono la trama a continue svolte dei personaggi, tanto che quando Christiane e Paul si lasciano e nel rivedersi fanno finta di non conoscersi non si può evitare di ridere delle pretese dei borghesi, dei conflitti amorosi e di quelli tra interessi parigini e locali, non esclusa una certa visione del capitalismo del XIX secolo.

Edizioni italianeModifica

  • trad. di P. E. Francesconi, Galli, Milano, 1898
  • trad. anonima, Quattrini, Firenze, 1914
  • trad. anonima, Barion, Milano, 1924
  • trad. di C. Meneghelli con il titolo L'acqua dei miracoli, Minerva, Milano, 1934
  • trad. di Curzio Siniscalchi, Lucchi, Milano 1958
  • trad. di Roberto Ortolani, Maradei, Milano, 1958
  • trad. di Francesco De Rosa, Mursia, Milano, 1958
  • trad. di Francesco Francavilla, Rizzoli, Milano, 1961
  • trad. di Luca Premi, Newton Compton, Roma, 1993

Altri progettiModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura