Apri il menu principale

Montaperto

frazione del comune italiano di Agrigento

StoriaModifica

Nel feudo, appartenente sin dal Trecento alla famiglia fiorentina degli Uberti, Pietro Montaperto ottenne dal re Carlo V la licenza per la costruzione del borgo nel 1523, anche se l'edificazione ebbe inizio solo nel 1565. La famiglia Montaperto ottenne, nel XVII secolo il titolo di marchese, che mantenne sino al 1812. Fu sottocomune di Agrigento con un proprio delegato sindaco. Fino al 2005, assieme alla vicina borgata di Giardina Gallotti, ha costituito la III Circoscrizione del comune di Agrigento. Nel borgo esistono la chiesa di San Lorenzo martire, del XVIII secolo, e la chiesa del Rosario dei primi decenni dell'Ottocento.

Feste e sagreModifica

La settimana Santa ed i tradizionali “lamenti” del Venerdì Santo

  • Festa di San Giuseppe
  • Festa di San Calogero
  • Festa di San Lorenzo
  • Sagra del Melone giallo
  • Montaperto On Live rock festival

Collegamenti esterniModifica

Sito su Montaperto

  Portale Agrigento: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Agrigento