Apri il menu principale

Indice

La rivistaModifica

Movimento Nuovo[1] - organo del Centro di Rinnovamento culturale italiano - ha visto a visto la sua prima uscita nella primavera del 1946. Fondato e diretto a Roma (in via Sicilia 59) da Goffredo Petrassi, Filiberto Sbardella, e Raoul Ricciardi, si avvaleva tra gli altri di un comitato di redazione formato da Guido Piovene, Renato Guttuso, Guido Faggioli, Roberto Melli, Guglielmo Petroni, Michelina Riviere, Alberto Vecchietti, Guido Ballo, Nino Bertoletti.[2]

N. B.: Del primo ed unico numero, datato di fatto gennaio 1946[3], vi è custodita copia nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze[4]. Nel colophon della rivista si legge “Aut. Pref. del 09 settembre 1945, n. 4984/b – 3 – 752”, ma l’uscita della rivista è da collocare nella primavera del 1946. [5]

Anno I, n. I, gennaio 1946: SommarioModifica

  1. Premessa
  2. La cultura oggi, di Filiberto Sbardella
  3. Intorno alla mia filosofia di Benedetto Croce, di Raoul Ricciardi
  4. Tempo di esami di coscienza, di G. Petroni
  5. Questa è la nostra strada, di G. Ballo e F. Piccoli
  6. Orientamenti della musica moderna, di G. Turchi
  7. Le accademie delle belle arti o del dilettantismo, di Guido Ballo
  8. Della necessità di una critica della critica, di F. S. (F. Sbardella ?)
  9. Ragioni che resero vani gli sforzi dei pacifisti alla società delle nazioni, di M. Riviere
  10. Arte cultura e tecnica, opinioni e giudizi
  11. Principi di una teoria unitaria del mondo fisico e biologico, di A. Fagioli
  12. Chiosa a due pittori, di M. Penelope
  13. Importanza delle opinioni, gli artisti debbono scrivere?

BibliografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ L'Italia che scrive rassegna per coloro che leggono, A. F. Formiggini, 1945. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  2. ^ Marcello Ciocchetti, Percorsi paralleli: Moravia e Piovene tra giornali e riviste del dopoguerra, Metauro, 2010, ISBN 9788861560598. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  3. ^ Ad900, su www.ad900.it. URL consultato il 29 gennaio 2019.
  4. ^ Movimento nuovo: organo del centro di rinnovamento culturale italiano, Ist. Graf. Tiberino, 1946. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  5. ^ Biblioteca Gino Bianco, su www.bibliotecaginobianco.it. URL consultato il 27 gennaio 2019.