Apri il menu principale
Museo del camoscio
Opi 2015 museo.jpg
L'ingresso del museo
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàOpi
Indirizzovia Torre
Caratteristiche
TipoNaturalistico
Apertura23 giugno 1992
GestioneSo.R.T.

Coordinate: 41°46′55″N 13°49′46″E / 41.781944°N 13.829444°E41.781944; 13.829444

Il Museo del camoscio è uno spazio museale dedicato al camoscio d'Abruzzo situato nel centro storico di Opi in Abruzzo[1].

Indice

StrutturaModifica

Il museo, inaugurato il 23 giugno 1992, è ospitato in tre sale della palazzina settecentesca della famiglia Bevilacqua, adiacente al centro di visita del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise situato nel centro storico del borgo di Opi. Lo spazio museale, non distante dalle aree faunistiche del monte Marsicano (20 ha) e della Camosciara, è gestito dalla cooperativa So.R.T. (Servizi Turistici di Opi). Viene utilizzato anche per le attività di formazione in campo ambientale e a fini didattici, ospitando le scolaresche del territorio marsicano e abruzzese[2][3][4].

AllestimentiModifica

All'interno del museo sono collocati diorami e pannelli informativi che permettono di conoscere flora e fauna caratteristiche dell'area protetta del parco nazionale e nello specifico il camoscio d'Abruzzo, sottospecie endemica di Rupicapra. Una stanza denominata "Centro Scoperta" è dedicata ai bambini più piccoli che possono entrare in contatto con la moltitudine di specie animali e vegetali attraverso il tatto e l'olfatto. La sala proiezioni permette attraverso alcuni video di conoscere le peculiarità turistiche, ambientali e storiche del parco nazionale e altri mammiferi come l'orso marsicano e il lupo appenninico[5][6].

NoteModifica

  1. ^ Centro Visita del Camoscio di Opi, Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  2. ^ Museo e centro visita Il Camoscio in Opi, Terre Marsicane, 17 ottobre 2011. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  3. ^ Cosa vedere, Pro loco di Opi. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  4. ^ Museo del Camoscio, Touring Club Italiano. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  5. ^ Museo del Camoscio, valfondillo.it. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  6. ^ Il Parco. Museo del Camoscio, Opionline.it. URL consultato il 17 ottobre 2018.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica