Museo naturalistico archeologico (Vicenza)

museo italiano
Museo naturalistico archeologico di Vicenza
Museo Naturalistico Archeologico.jpg
Entrata del Museo
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàVicenza
IndirizzoChiostri di Santa Corona, contrà Santa Corona 4
Caratteristiche
Tiponaturalistico, archeologico
FondatoriComune di Vicenza
Apertura1991
Sito web

Coordinate: 45°32′58.86″N 11°32′51.02″E / 45.549683°N 11.547505°E45.549683; 11.547505

Il Museo naturalistico archeologico di Santa Corona a Vicenza, inaugurato nel 1991, ha sede nei chiostri dell'ex convento dei Domenicani adiacente alla chiesa di Santa Corona, in pieno centro storico.

Per la parte naturalistica esso ospita numerosi fossili e animali impagliati del territorio della Provincia di Vicenza, oltre a piantine e riproduzioni dell'ambiente geologico, fluviale e territoriale della provincia.

La parte storico-archeologica comprende resti di insediamenti del Paleolitico e in particolare la Stele di Isola Vicentina, lamine votive in rame e altri metalli dei Paleoveneti, ritrovate negli anni 1960 durante gli scavi in piazzetta S. Giacomo.

Vasta la raccolta di lapidi, cippi, e monumenti della Vicetia romana, provenienti dalla zona cimiteriale lungo la via Postumia, dalle decorazioni e dalle statue della dinastia giulio-claudia che ornavano il teatro romano di Berga e da ritrovamenti in provincia, come il bel mosaico tardo-antico con cinque tondi raffiguranti scene di caccia mitologiche, ad es. Meleagro e il cinghiale Calidonio; al centro Bellerofonte uccide la Chimera.

Tra le collezioni private donate al Museo spicca quella di sculture romane del nobile vicentino Girolamo Egidio di Velo, provenienti dagli scavi da lui effettuati nell'800 a Roma nelle Terme di Caracalla e da uno scambio di opere minori concordato con i Musei Vaticani in cambio di due grandi mosaici di gladiatori rinvenuti nelle Terme.

Ci sono infine le sale con i corredi funebri (armi e accessori) dei Longobardi.

Fa parte del sistema museale comunale, che comprende anche la vicina pinacoteca civica di palazzo Chiericati e il Museo del Risorgimento e della Resistenza a Monte Berico oltre all'adiacente Chiesa di Santa Corona.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN122852933 · LCCN (ENno2011086909 · WorldCat Identities (ENno2011-086909