NGC 89

galassia spirale nella costellazione della Fenice

NGC 89 è una galassia barrata di 14ª magnitudine situata a circa 43,1 Mpc[1] (141 milioni di anni luce), nella costellazione della Fenice.

NGC 89
Galassia lenticolare
Robert's quartet.jpg
Quartetto di Robert, gruppo compatto formato dalle galassie interagenti NGC 87 (in alto a destra), NGC 88 (al centro), NGC 89 (in basso), NGC 92 (in alto a sinistra).
Scoperta
ScopritoreJohn Herschel
Data1834
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneFenice
Ascensione retta00h 21m 24,3s[1]
Declinazione-48° 39′ 55,1″[1]
Distanza141 milioni[1] a.l.
(43,1 milioni pc)
Magnitudine apparente (V)14,18[1]
Dimensione apparente (V)1,22' × 0,47'[1]
Velocità radiale3320 ± 20[1] km/s
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia lenticolare
ClasseSB(s)0/a? peculiare; LINER[1]
Dimensioni48 900 × 18800 a.l.
(15 × 5,8 pc)
Altre designazioni
PGC 1374
Mappa di localizzazione
NGC 89
Phoenix IAU.svg
Categoria di galassie lenticolari

Coordinate: Carta celeste 00h 21m 24.3s, -48° 39′ 55.1″

NGC 89 viene classificata SB(s)0/a (anche se la classificazione risulta incerta),[1] ovvero una galassia barrata di tipo intermedio fra quelle lenticolari e le galassie spirali (SB0/a) con i bracci a spirale che richiamano una forma ad s (s). Inoltre è una galassia LINER, ovvero una galassia che presenta una bassa ionizzazione rispetto alle galassie "normali" nella regione nucleare. NGC 89 interagisce con NGC 87, NGC 88 e NGC 92, una famiglia di galassie chiamato Quartetto di Robert, scoperto da John Herschel nel 1834.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i NASA/IPAC Extragalactic Database: risultato per NGC 89, su nedwww.ipac.caltech.edu. URL consultato il 2 novembre 2008.
  2. ^ A. Boselli, Mendes de Oliveira, C., Balkowski, C., Cayatte, V., Casoli, F., The molecular gas content of spiral galaxies in compact groups, in Astronomy and Astrophysics, vol. 314, 1996, pp. 738-744. URL consultato il 2 novembre 2008.

BibliografiaModifica

  • Catalogo NGC/IC online, su ngcicproject.org. URL consultato il 7 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2009).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari