Apri il menu principale

John Herschel

astronomo, matematico e chimico britannico
John Herschel

John Frederick William Herschel (Slough, 7 marzo 1792Collingwood, 11 maggio 1871) è stato un astronomo, matematico e chimico inglese.

John Herschel fu il primo a utilizzare il calendario giuliano nell'astronomia, portò importanti contributi al miglioramento dei procedimenti fotografici del periodo (dagherrotipia, calotipia e antotipia), scoprendo la proprietà del tiosolfato di sodio, al tempo iposolfito di sodio, nel fissaggio dell'immagine. Coniò inoltre i termini fotografia, negativo e positivo.

Indice

BiografiaModifica

 
Description of a machine for resolving by inspection certain important forms, 1832

John Herschel era figlio di William Herschel e inizialmente fu un giurista. Successivamente si dedicò, come il padre, all'astronomia, riprendendone pure l'osservatorio.

Scoprì che le nubi di Magellano sono formate da stelle, pubblicò diversi cataloghi e introdusse la data giuliana nell'astronomia. Nel 1834 scoprì l'ammasso NGC 2018[1] all'interno delle nubi di Magellano.

Nel 1831 ottenne il titolo nobiliare; nel 1848 venne nominato presidente della Royal Astronomical Society e nel 1850 coniatore di Sua Maestà.

OpereModifica

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ UNA STELLA AL CARBONIO IN NGC 2108, su universoastronomia.com. URL consultato il 15 novembre 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9887999 · ISNI (EN0000 0001 2099 0257 · LCCN (ENn50036903 · GND (DE118703897 · BNF (FRcb121665580 (data) · ULAN (EN500115027 · NLA (EN35264409 · BAV ADV10013392 · CERL cnp00585705