Neckbreaker

Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

Il neckbreaker (traducibile con "spezzacollo") è una mossa di wrestling eseguibile con modalità differenti. Nell'esecuzione classica di questa mossa si afferra la testa dell'avversario da dietro con un braccio al collo e si cade a terra[1].

VariantiModifica

Cross arm neckbreakerModifica

Neckbreaker eseguito afferrando con la mano destra la sinistra dell'avversario e con la sinistra la destra, e girandosi in modo da incrociare le braccia dell'avversario attorno al collo formando con esse una X, per poi farsi cadere.

Cobra Clutch neckbreakerModifica

Neckbreaker eseguito impostando una Cobra Clutch.

Elevated neckbreakerModifica

Si fa sedere l'avversario sul paletto con le spalle rivolte al ring. Si afferra il collo saltando e si cade a terra portandosi dietro anche il malcapitato.

Falling neckbreakerModifica

Neckbreaker classico. Si afferra il collo dell'avversario e ci si butta a terra.

Gutwrench Elevated neckbreakerModifica

Si solleva l'avversario sulla spalla a pancia su afferrandolo per il busto e poi lo si lascia cadere eseguendo il neckbreaker.

Half nelson neckbreakerModifica

L'esecutore blocca l'avversario in una Half Nelson, poi lo solleva, come se stesse per trasformare essa in una Mat Slam, ma mentre l'avversario è in aria, si prende al volo il collo di lui o lei e lo si scaraventa a terra.

Hangman's neckbreakerModifica

L'esecutore afferra l'avversario nella classica posizione di Neckbreaker ma gli fa sbattere il collo in caduta sulla propria spalla.

Inverted facelock neckbreakerModifica

Nota anche come Extreme Twist of Fate o Inverted Twist of Fate, si esegue prendendo l'avversario da dietro, in posizione di Reverse DDT, per concludere con una caduta propria del normale Neckbreaker.

Pumphandle neckbreakerModifica

L'esecutore blocca l'avversario in una pumphandle (quindi afferrando l'avversario da dietro facendogli passare un braccio tra le gambe, mentre l'altro viene bloccato dal braccio libero dell'esecutore) e poi esegue una Neckbreaker.

Swinging neckbreakerModifica

Neckbreaker molto usata, si prende l'avversario come per un Snap Suplex gira il collo e si scaraventa a terra.

Jumping reverse neckbreakerModifica

L'esecutore, che si trova alle spalle dell'avversario, esegue un salto afferrando la testa di quest'ultimo trascinandola al suolo.

ShiranuiModifica

Si afferra l'avversario come per una Stunner ma si compie un salto a candela verticale appoggiandosi all angolo e si cade indietro con il busto rivolto al tappeto.

WhiplashModifica

Si afferra l'avversario come per eseguire un suplex ma si compie un avvitamento di 180°. Una versione modificata si esegue afferrando l'avversario come per un suplex, lo si solleva e si compie l'avvitamento di 180°.

Fisherman NeckbreakerModifica

Consiste nell'appoggiare la testa dell'avversario sotto l'ascella (come nello snap DDT), mettere il braccio dell'avversario sul collo di chi esegue la mossa, alzare la gamba dell'avversario e compiere un avvitamento di 90°.

Top rope whiplashModifica

Esecuzione identica allo whiplash a differenza che la vittima viene prima appoggiata con le caviglie alla terza corda, per poi eseguire il movimento di 180° caratteristico della Whiplash.

Nightmare on Helms StreetModifica

Nota anche come Final Cut, Si tratta di un attacco effettuato cadendo con il gomito sull'avversario (Elbow Drop) eseguito dopo aver bloccato la testa di questi sotto il braccio (Headlock). Il nome della mossa richiama il titolo del film horror Nightmare - Dal profondo della notte.

Over castleModifica

Si salta dal paletto mentre l'avversario è in piedi nel ring. Lo si afferra per la gola e si compie una giravolta in avanti, per poi cadere entrambi di schiena. Molto utilizzata sui ring delle promotion giapponesi.

OverdriveModifica

Si esegue prendendo il braccio dell'avversario, quest'ultimo solitamente piegato a 90 gradi, dopodiché si mette la gamba sulla nuca dell'avversario e si cade in avanti eseguendo una semigiravolta.

360° overdriveModifica

Si esegue prendendo il braccio dell'avversario, quest'ultimo solitamente piegato a 90 gradi, dopodiché si mette la gamba sulla nuca dell'avversario e si cade in avanti eseguendo una giravolta completa.

Rolling neckbreakerModifica

Un neckbreaker eseguito, solitamente in corsa, compiendo un salto con giravolta.

Reality CheckModifica

Neckbreaker eseguito solitamente in corsa con l'avversario piegato a 90°; l'avversario viene colpito in corsa da una ginocchiata al volto prima di subire una neckbreaker.

Torture rack neckbreakerModifica

L'esecutore posiziona l'avversario in una Torture Rack, da lì fa compiere all'avversario un giro di 90°gradi, finendo il tutto in un Neckbreaker.

Turn neckModifica

Questa mossa viene eseguita in corsa: mentre l'avversario si sta sollevando, si corre verso quest'ultimo mettendogli la mano sul collo, concludendo con una giravolta.

Shoulder neckbreakerModifica

Si esegue il neckbreaker cadendo seduti, provocando maggiori danni al collo (e alla schiena) dell'avversario.

Somersault neckbreakerModifica

Il wrestler esegue un Neckbreaker su un avversario in ginocchio e girato di spalle, compiendo una capovolta di 180° gradi.

Sleeper hold neckbreakerModifica

Parte tutto da una Sleeper Hold, poi si schianta il collo dell'avversario a terra, compiendo così una neckbreaker.

Twisting neckbreakerModifica

Neckbreaker eseguito in semi giravolta, solitamente di 180°.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Neck Breaker, su deathvalleydriver.com, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling