Mosse di attacco del wrestling

lista di un progetto Wikimedia
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Indice
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z ?

Lo scopo dell'utilizzo di una mossa di attacco è quello di sfinire o stordire il contendente prima di tentare uno schienamento od una sottomissione.
L'intero combattimento infatti, corrisponde in una serie di mosse che si alternano e si contrappongono in base alla forza ed alla resistenza dei due lottatori e determinano quale dei due possa infine tentare il fall (cioè raggiungere la fine del match) ed aggiudicarsi la vittoria.

Accanto ad alcuni dei termini qui sotto elencati vi è posta tra parentesi la traduzione letterale in lingua italiana mentre nei casi in cui esiste un termine in italiano vi è indicato il corrispettivo termine in inglese.

AModifica

Aeroplane Spin
 Lo stesso argomento in dettaglio: Airplane Spin.

L'esecutore carica sulle spalle l'avversario e inizia a girare su sé stesso, poi lo fa scendere dalle proprie spalle rimettendolo in piedi[1]. Lo scopo della mossa è quello di disorientare l'avversario prima di eseguire colpirlo con una mossa offensiva.

Airplane Spin

Vedi Aeroplane Spin.

Atomic drop
 Lo stesso argomento in dettaglio: Atomic drop.

Coniste nel sollevare l'avversario dalle sue spalle per fare impattare il coccige di quest'ultimo contro il ginocchio dell'esecutore[2]. Di questa mossa esistono le varianti Inverted atomic drop e Full nelson bomb.

Arm drag

Una mossa in cui l'esecutore usa lo slancio dell'avversario a suo vantaggio. L'esecutore aggancia il braccio dell'avversario e lo getta sul ring.

BModifica

Back drop
 Lo stesso argomento in dettaglio: Back drop.

L'esecutore si porta dietro l'avversario e sistema la sua testa sotto il braccio dell'avversario per poi sollevarlo e cadere di schiena e proiettarlo a terra[3].

Back suplex
L'esecutore si porta dietro l'avversario posizionandosi perfettamente alle sue spalle per poi cingerlo con le braccia alla vita e sollevarlo, quindi ricade a terra di schiena e lo proietta a terra. Vedi anche Suplex.
Backbreaker
(spaccaschiena)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Backbreaker.

L'esecutore infierisce in maniera particolare sulla zona dorsale e lombare del proprio avversario.
Può essere eseguita con infinite varianti[4].

Backhand chop
(manrovescio)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Backhand chop.

L'esecutore colpisce con il dorso della mano sul petto dell'avversario. L'effetto principale di questa mossa è l'apice coreografico provocato dal suono dello schiocco.

Body slam
 Lo stesso argomento in dettaglio: Body slam.

L'esecutore solleva l'avversario e lo fa ricadere a terra. Si tratta del più comune modo di avvantaggiarsi sull'avversario.
Può essere eseguita con infinite varianti.

Brainbuster
(spaccacervello)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Brainbuster.

Si pratica in vari modi e sollevando e facendo ricadere l'avversario di testa o sul collo[5] e lo scopo è tra i più micidiali di tutte le mosse del wrestling.

Broncobuster

L'esecutore si lancia a gambe aperte con l'interno coscia sul volto dell'avversario seduto all'angolo.

Bulldog
 Lo stesso argomento in dettaglio: Bulldog (wrestling).

L'esecutore, in corsa, prende l'avversario per la testa e gliela sbatte violentemente a terra[6].

CModifica

 
Animazione della mossa Candian destroyer
Canadian destroyer
 Lo stesso argomento in dettaglio: Piledriver (wrestling) § Front Flip piledriver.
Consiste nel reagire alla mossa del piledriver ed usare la propria forza per sollevare e capovolgere l'avversario dopo che questi ha messo la testa di chi reagisce tra le proprie gambe. Mossa già esistente ma così chiamata e resa celebre da Petey Williams e spesso più nota come Front Flip piledriver.
Chokeslam
(soffoca e sbatti)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Chokeslam.

L'esecutore afferra l'avversario per la gola e sposta il braccio più vicino sulla propria spalla per poi sollevarlo da terra e farlo sbattere al suolo con una spinta. Per poterla eseguire è necessario avere molta forza ed una propria stabilità, quindi è una tecnica molto usata dai lottatori di grosso peso e dimensioni.

Chop block
 Lo stesso argomento in dettaglio: Glossario del football americano § Chop block.
Clothesline
 Lo stesso argomento in dettaglio: Clothesline.

Consiste nel correre verso l'avversario estendendo il braccio di lato e colpirlo all'altezza del collo[7].

DModifica

DDT
 Lo stesso argomento in dettaglio: DDT (wrestling).

Mossa che viene eseguita bloccando con le braccia la testa dell'avversario prima di cadere all'indietro in modo che l'avversario sia costretto a sbattere la fronte verso terra[8].

Double palm thrust

Attacco in cui l'esecutore sferra entrambe le mani unite con palmo aperto sul petto dell'avversario.

Double underhook
(doppio aggancio da sotto)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Double underhook.

Indica una presa utilizzata come punto di partenza per l'esecuzione di mosse successive e più complesse e si effettua uncinando le braccia dell'avversario all'altezza dei gomiti con i propri avambracci ed ottenendo che questi si ritrovi rivolto e piegato in avanti di novanta gradi. Le possibilità di farlo cadere o risollevarlo a questo punto sono infinte.

Dropkick
È un attacco eseguito effettuando un salto e colpendo l'avversario con entrambi i piedi in un qulsiasi punto del corpo[9].

EModifica

Elbow

Consiste nel colpire l'avversario con una gomitata alla testa.

Elbow drop

Consiste nel colpire con il gomito l'avversario steso a terra.

Electric chair
 Lo stesso argomento in dettaglio: Electric chair.

Consiste nel prendere l'avversario sulle spalle e farlo sedere su di esse in modo che guardi nella stessa direzione dell'esecutore. In seguito l'esecutore si butta all'indietro e fa cadere l'avversario di schiena.

Electric Chair Drop
L'esecutore afferra l'avversario da dietro (e spesso per i fianchi), prima di buttrsi in avanti facendogli sbattere la testa a terra.
Enzuigiri
 Lo stesso argomento in dettaglio: Enzuigiri.

Mossa nota anche come enzuigiri kick o calcio del canguro viene solitamente effettuata da lottatori di medio e basso peso come contromossa ad un calcio bloccato dall'avversario e consiste nel colpire l'avversario con la gamba opposta a quella bloccata prima di effettuare un salto e compiere una rotazione in senso anti-orario, in modo da colpire la testa dell'avversario con il proprio piede.

FModifica

Facebuster
 Lo stesso argomento in dettaglio: Facebuster.

L'esecutore costringe l'avversario a cadere al tappeto sbattendo il volto su di esso. È una mossa di base ma con infinite varianti.

Facebreaker
L'attaccante colpisce il volto dell'avversario con una parte del suo (genericamente un ginocchio).
Fallaway slam
 Lo stesso argomento in dettaglio: Fallaway slam.

L'esecutore è in piedi e di fronte all'avversario, fa passare un braccio tra le gambe di questi appoggiandogli la mano sulla schiena per poi porre l'altro braccio sulle spalle dell'avversario e sollevarlo in posizione parallela al terreno prima di gettarsi sulla schiena e lanciarlo all'indietro.

Flying forearm
(avambraccio volante)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Flying forearm.

L'esecutore che lo esegue prende la rincorsa dalle le corde ed apre l'avambraccio prima usarlo per colpire il collo o il viso dell'avversario tuffandoglisi contro.

Full nelson bomb
L'esecutore blocca l'avversario in una presa di sottomissione (da cui il nome full nelson) e poi lo solleva per lasciarsi cadere all'indietro fino a sedersi ed ottenere che il coccige dell'avversario impatti a terra. Vedi anche Atomic drop.

HModifica

Hammer throw
Vedi Irish Whip.
Headbutt
Vedi Testata
Helicopter Spin
Vedi Airplane Spin.
Hip toss
L'esecutore si trova vicino all'avversario, con entrambi rivolti nella stessa direzione, e gli aggancia il braccio sotto l'ascella, sollevandolo rapidamente con quel braccio e lanciandolo in avanti.

IModifica

Inverted atomic drop
Si differenzia dal classico Atomic drop poiché il sollevamento anziché dalle spalle dell'avversario viene eseguito dal petto e l'impatto con il ginocchio avviene sull'inguine[10]. Vedi anche Atomic drop.
Irish Whip
 Lo stesso argomento in dettaglio: Irish Whip.

Consisite nell'afferrare l'avversario per il braccio e poi lanciarlo contro le corde o all'angolo del ring[11]. Nei match senza squalifica viene utilizzato anche fuori dal ring per lanciare l'avversario alla barricata, alle scale in ferro, al bordo esterno del ring o contro altri eventuali oggetti.

JModifica

Jumping High Knee
(salto con ginocchiata)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Jumping High Knee.

È un colpo inferto con il ginocchio che avviene quando il lottatore attaccante prende una rincorsa e colpisce l'avversario all'altezza del viso.

KModifica

Kick
(calcio)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Kick (wrestling).

È il calcio, che può essere dato da fermo o dopo una rincorsa e che colpisce l'avversario con la suola delle scarpe[12]. Alcuni tipi di calci vengono eseguiti durante una mossa acrobatica dell'attaccante o possono essere usati dall'avversario per contrastare l'attacco del primo.

Knee
(ginocchio)
Variante del calcio, è una ginocchiata diretta all'avversario ma con una pericolosità notevolmente maggiore.
Knee drop
Attaccando in corsa, il lottatore si lancia sull'avversario con un alto e lo colpisce con le ginocchia[13]. È una delle mosse del wrestling più antiche.
KO Punch
Vedi Pugno.

LModifica

Lariat
Vedi Clothesline.
Leg drop
 Lo stesso argomento in dettaglio: Leg drop.

Avviene colpendo l'avversario (già al tappeto) con le proprie gambe all'altezza del petto, del collo o della testa[14].

MModifica

Mandible Claw
 Lo stesso argomento in dettaglio: Mandible Claw.

Consiste nell'infilare in bocca all'avversario alcune dita della propria mano fino a soffocarlo.

Manhattan drop
Vedi Inverted atomic drop.

NModifica

Neckbreaker
(spezzacollo)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Neckbreaker.

È una mossa eseguibile con infinite modalità differenti. Nell'esecuzione classica posizionandosi dietro all'avversario gli si afferra la testa cingendolo con un braccio al collo e si cade a terra[15].

OModifica

Olympic slam
L'esecutore si trova dietro all'avversario ed afferra la gamba sinistra del contendente con la sua mano destra per poi afferrare il braccio sinistro con la sua mano sinistra ed usare la propria testa od altra parte del proprio corpo come appoggio. Infine si carica sulle spalle l'avversario e si lascia cadere all'indietro per sbatterlo violentemente a terra. L'ideatore della mossa è Kurt Angle, che in alcuni casi ha chiamato Angle Slam.
Over castle
L'esecutore salta da un paletto delle corde del ring ed afferra alla gola l'avversario compiendo una giravolta in avanti per poi cadere di schiena. Molto utilizzata nelle federazioni di Puroresu giapponese.

PModifica

Piledriver
 Lo stesso argomento in dettaglio: Piledriver (wrestling).

L'esecutore mette la testa dell'avversario in mezzo alle sue gambe, lo alza fino a capovolgerlo e trattenendolo lo accompagna al tappeto sedendosi od inginocchiandosi per guidare la testa dell'avversario a collidere con il suolo[16].

Powerbomb
 Lo stesso argomento in dettaglio: Powerbomb.

L'esecutore piega verso il basso l'avversario poi si pone in avanti e con la testa dell'avversario tra le gambe lo afferra per i fianchi e lo solleva sulle proprie spalle per infine sbatterlo di schiena sul tappeto[17].

Powerslam (schiacciata di potenza)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Powerslam.

È una delle mosse di base del wrestling professionistico e consiste nel sollevare l'avversario per farlo ricadere a terra[18]. Può essere eseguita con infinite varianti.

Pumphandle
Prevede che l'escutore prenda da dietro l'avversario per piegarlo in avanti e gli blocchi un braccio tra le proprie gambe per poi sollevarlo di peso alzandolo fino al proprio petto prima di lanciarsi in avanti e provocare (od accompagnare) la caduta ed abbattersi sul corpo di esso schiacciandolo al tappeto. Conosciuta anche come Pumphandle drop.

RModifica

Rolling Thunder
 Lo stesso argomento in dettaglio: Rolling Thunder (wrestling).

Mossa tipica della Lucha Libre messicana e che viene esguita dall'attaccante quando il suo avversario è al tappeto. Consiste nel correre in direzione dell'avversario realizzare una capriola sul tappeto ed eseguire un piccolo salto in modo da cadergli addosso con la schiena.

SModifica

Sharpshooter
 Lo stesso argomento in dettaglio: Sharpshooter (wrestling).

Viene effettuata ad un l'avversario che si trova in posizione supina ed inserendo tra le sue gambe una gamba dell'attaccante in modo da avvolgerle sugli stinchi e stringendo le gambe in posizione, l'attaccante poi afferra una gamba dell'avversario ed in posizione prona e va a comprimergli la parte bassa della schiena.

Shining wizard
 Lo stesso argomento in dettaglio: Shining wizard.

Si esegue mettendo il proprio avversario in ginocchio per poi prendere una rincorsa dalla corde prima di colpire la testa dell'avversario con un calcio. Può essere eseguita anche appoggiando la gamba che non colpisce sul ginocchio dell'avversario.

Sitout full nelson atomic drop
Vedi Full nelson bomb
Slap
Vedi Schiaffo
Space Tornado Ogawa
 Lo stesso argomento in dettaglio: Space Tornado Ogawa.

Nota anche con l'acronimo (STO) è una mossa molto comune del wrestling professionistico e si esegue mettendo il braccio sulla spalla dell'avversario ma senza sollevarlo lo si butta a terra con uno sgambetto.

Spear
 Lo stesso argomento in dettaglio: Spear.

Derivante dal football americano e dal rugby, questa tecnica prevede che l'esecutore, correndo, colpisca l'avversario con la propria spalla all'altezza dell'addome in modo da effettuare una sorta di "placcaggio". Solitamente viene eseguita in diagonale da un angolo all'altro del ring, ma può anche essere effettuata parallelamente ai lati del ring.

Spinebuster
 Lo stesso argomento in dettaglio: Spinebuster.

Viene eseguita ponendosi di fronte all'avversario per afferrarlo alla vita ed alzandolo prima di effettuare una rotazione e farlo ricadere a terra ed infine buttandosi addosso a lui.

Super Fallaway slam
Come una Fallaway slam ma viene eseguita da una delle corde del ring.
Super Last Call
Come una Fallaway slam ma viene eseguita da una delle corde del ring.
Superkick
(supercalcio)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Superkick.

È un calcio eseguito ruotando leggermente il piede d'appoggio nella direzione opposta all'avversario in modo da poter piegare il ginocchio e così portare l'altro piede all'altezza del mento dell'avversario.

Superman punch
Pugno alla testa dell'avversario eseguito in salto.
Suplex
(rovesciata o rovesciamento)
 Lo stesso argomento in dettaglio: Suplex.

Consiste nel sollevare l'avversario e poi rovesciarsi (oppure rovesciare solo l'avversario) e facendolo impattare a terra. Può essere eseguita con infinite varianti.

Stomp
In questa mossa il lottatore attaccante colpisce con la parte inferiore del proprio piede qualsiasi parte del corpo dell'avversario.
Stunner
 Lo stesso argomento in dettaglio: Stunner.

L'attaccante si pone di spalle all'avversario e prende la sua testa in modo che il mento gli poggi sulla spalla e si lascia cadere sedendosi sul tappeto causando il contraccolpo il mento dell'avversario che gli impatta sulla spalla.

TModifica

Table Top Suplex
Vedi Fallaway slam.
Turn neck
(giracollo)
Si effettua contro un avversario che si sta risollevando dopo essere stato al tappeto e si corre verso quest'ultimo mettendogli la mano sul collo per poi fare una giravolta.

UModifica

Uppercut
Vedi Montante.

XModifica

X-Factor
Anche nota come Sit-out facebuster, prende questo nome da X-Pac e consiste nel prendere la testa dell'avversario e di sbatterla a terra sedendosi.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Airplane Spin, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  2. ^ (EN) Atomic Drop, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  3. ^ (EN) Back Drop, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  4. ^ (EN) Back Breaker Drop, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  5. ^ (EN) Brainbuster, Argentine Back Breaker Rack, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  6. ^ (EN) Bulldog, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  7. ^ (EN) Clothesline, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  8. ^ (EN) DDT, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  9. ^ (EN) Drop Kick, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  10. ^ (EN) Atomic Drop, Inverted, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  11. ^ (EN) Irish Whip, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  12. ^ (EN) Kick, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  13. ^ (EN) Knee Drop, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  14. ^ (EN) Leg Drop, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  15. ^ (EN) Neck Breaker, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  16. ^ (EN) Piledriver, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  17. ^ (EN) Powerbomb, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).
  18. ^ (EN) WRESTLING MOVE POWER SLAM, wwa4.com. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2017).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling