Apri il menu principale
Stemma della famiglia Nembrini Gonzaga
Coat of arms of the House of Nembrini Gonzaga.svg

I Nembrini Gonzaga sono un'antica e nobile famiglia originaria di Nembro,[1] in provincia di Bergamo, dalla quale prese il nome. Si trasferì nel corso del XVI secolo a Gandino, dove Cristoforo Nembrino venne ascritto alla nobiltà di quel luogo, e da lì si spostò a Bergamo.[1]

Alcuni membri nel XVI secolo si trasferirono nel bolognese, ad Ancona e a Mantova.

Nel 1693 il duca di Mantova Ferdinando Carlo di Gonzaga-Nevers, per i servigi resi, concesse alla famiglia il privilegio di accompagnare al loro cognome quello dei Gonzaga,[1] che da allora si chiamò "Nembrini Gonzaga".

Personaggi illustriModifica

ArmaModifica

Spada di argento e clava di verde incrociate e accantonate da 4 stelle (6 raggi) di oro su scudetto di azzurro su croce patente di rosso accantonata da 4 aquile di nero affrontate a coppia, tutto su argento.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Nembrini ramo di Giovan Francesco, su Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche. URL consultato il 20 marzo 2018.

BibliografiaModifica

  • Spreti Vittorio, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, vol. I-VI, 1-2 (appendici), Milano 1928-1956, 809-810, vol. IV
  • Mario Castagna, Valerio Predari, Stemmario mantovano. Vol I, Montichiari, 1991. ISBN non esistente.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica