Nemo Rossi

Nemo Rossi è lo pseudonimo di due autori finlandesi, Mika Rissanen e Juha Tahvanainen.

Hanno scritto gialli per ragazzi, in particolare sono noti per la collana di thriller archeologici Arkeomysteeri (Archeomisteri). Nei libri della collana tre adolescenti finlandesi (Kaius, Leo e Silva) risolvono misteri del crimine legati alla mitologia antica e alla storia di Roma. L'ambiente della maggior parte dei romanzi è Roma, dove i protagonisti abitano.[1]

Temi storici trattati nei romanzi includono per esempio il mito della fondazione di Roma, il commercio illegale di reperti archeologici, l'eredità di Alessandro Magno e l'arte di Michelangelo.[2]

Rissanen e Tahvanainen hanno scritto anche libri di saggistica sulla storia culturale d'Europa. Hanno vinto il premio Tieto Finlandia nel 2004 per il miglior libro di saggistica finlandese dell'anno: Antiikin urheilu (Sport nell'antichità, in collaborazione con Sami Koski).[3] Il loro libro Kuohuvaa historiaa (Storia dell'Europa in 24 pinte) è pubblicato in italiano in 2018.[4]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ (FI) Elina Riutta, Mafiaa ja antiikkia, Lukukeskus. URL consultato il 23 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2016).
  2. ^ (FI) Nemo Rossi, su myllylahti.fi. URL consultato il 23 agosto 2016.
  3. ^ (FI) Suomen Kirjasäätiö: Edelliset Tietokirjallisuuden Finlandia -palkinnon voittajat ja ehdokkaat, su kirjasaatio.fi. URL consultato il 23 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2016).
  4. ^ Dieci secoli di birra raccontati da Mika Rissanen e Juha Tahvanainen, su ilnidodelgheppio.com. URL consultato il 26 settembre 2018.

Collegamenti esterniModifica