Nicola Fausto Neroni

regista e sceneggiatore italiano

Nicola Fausto Neroni (Roma, 12 dicembre 1896Roma, 5 agosto 1974) è stato un regista, sceneggiatore e direttore del doppiaggio italiano.

Come regista e sceneggiatore fu attivo dagli anni '20 agli anni '40. Socio fondatore della C.D.C., lavorò a lungo come direttore di doppiaggio occupandosi delle pellicole prodotte dalla Warner Brothers, come Casablanca [1].

FilmografiaModifica

RegistaModifica

SceneggiatoreModifica

Aiuto registaModifica

OpereModifica

TeatroModifica

  • Malaterra: tragedia della palude, un prologo sonoro e tre atti, Roma, Superstampa, 1938
  • Gialletto, ma non troppo, un atto, 1955
  • Il sangue degli altri, dramma in tre atti e un quadro, Milano, Convivio letterario, 1965

LetteraturaModifica

  • Tempo perso, poesie e canzoni romane, Roma, Ferretti, 1964
  • Le cose parlano...: ricordi e racconti, Roma, SAET, 1965
  • Difendo Nerone: 50 sonetti romani, Roma, De Angelis & Pinelli, 1969

NoteModifica

  1. ^ Gerardo Di Cola, Le voci del tempo perduto. La storia del doppiaggio e dei suoi interpreti dal 1927 al 1970, Chieti, Èdicola, 2004

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56349626 · ISNI (EN0000 0000 4429 6983 · LCCN (ENno2005077347 · WorldCat Identities (ENlccn-no2005077347