Nikolaj Fëdorovič Gamaleja

Nikolaj Fëdorovič Gamaleja, talvolta traslitterato in Nikolay Gamaleya (Odessa, 17 febbraio 1859Mosca, 29 marzo 1949), è stato un medico e scienziato russo di origine ucraina, tra i pionieri della microbiologia e della ricerca sui vaccini.

Gamaleja su un francobollo dl 1959

Fu membro dell'Accademia delle scienze dell'URSS e attraverso le sue ricerche in campo batterico e parassitario, identificò nei pidocchi i vettori del dermotifo e individuò il patogeno che causava il colera degli uccelli, che chiamò vibrione di Mečnikov, in onore del suo mentore.[1][2] Gli è stato dedicato e intitolato il Centro nazionale di ricerca epidemiologica e microbiologica N. F. Gamaleja.

BibliografiaModifica

  • Bardell, D (1982). "An 1898 Report by Gamaleya for a Lytic Agent Specific for Bacillus Anthracis". Journal of the History of Medicine and Allied Sciences. 37 (2): 222–5.[3]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311358142 · ISNI (EN0000 0000 5534 395X · GND (DE117672513 · BNE (ESXX1729998 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-35240062