No Borders - Flusso di coscienza

film documentario

No Borders - Flusso di coscienza è un film documentario del 2020 diretto da Mauro Caputo.

No Borders - Flusso di coscienza
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2020
Generedocumentario
RegiaMauro Caputo
SceneggiaturaMauro Caputo e Federica Crevatin
Produttore esecutivoFederica Crevatin e Debora Desio
Casa di produzioneVOX Produzioni e A Lab Production
FotografiaDaniele Trani
MusicheFrancesco Morosini

È il primo film denuncia che documenta l'ingresso in Italia di migliaia di migranti "invisibili" provenienti dalla rotta balcanica[1].

Trama modifica

Distribuzione modifica

Il film è uscito ufficialmente il 24 marzo 2021 con un esperimento editoriale digitale della Marietti Editore che pubblica per la prima volta il testo La porta d'Europa - Il confine italiano della rotta balcanica (scritto da Mauro Caputo e dalla giornalista Donatella Ferrario)[2], associato al film nella versione streaming. La voce narrante è di Adriano Giraldi.

Pubblicazioni modifica

  • La porta d'Europa. Il confine italiano della Rotta balcanica - ed. 2021 Marietti Editore – libro (autore Mauro Caputo e Donatella Ferrario) + film No Borders - Flusso di coscienza (regia Mauro Caputo)
  • Europe’s door. The Italian border of the Balkan route - ed. 2021 Marietti Editore – libro (autore Mauro Caputo e Donatella Ferrario) + film No borders. Stream of consciousness (regia Mauro Caputo)

Note modifica

  1. ^ Sulle tracce dei migranti della rotta balcanica - Cinema, su Agenzia ANSA, 6 agosto 2020. URL consultato l'8 aprile 2021.
  2. ^ Marietti 1820 pubblica in digitale 'La porta d'Europa' - Cinema, su Agenzia ANSA, 23 marzo 2021. URL consultato l'8 aprile 2021.
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema