Nocturne (Secret Garden)

canzone dei Secret Garden del 1995
Nocturne
ArtistaSecret Garden
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1995
Durata3:02
(vedi dettagli)
Album di provenienzaSongs from a Secret Garden
Inside I'm Singing
GenereMusica elettronica
EtichettaPolyGram
Mercury Records
ProduttoreRolf Løvland
RegistrazioneStudio Sýrland, Reykjavík
Windmill Lane Studios, Dublino
Majorstudio, Oslo
FormatiCD

Nocturne è il singolo di debutto del duo irlandese-norvegese Secret Garden, pubblicato nel 1995 da PolyGram e distribuito da Mercury Records. È stato poi incluso nel primo album del duo, Songs from a Secret Garden e una nuova versione è stata pubblicata con l'album Inside I'm Singing.

Dopo aver trionfato al Melodi Grand Prix 1995, il brano ha rappresentato la Norvegia all'Eurovision Song Contest 1995, vincendo la quarantesima edizione del festival con 148 punti e guadagnando la seconda vittoria della nazione scandinava al festival musicale.[1]

Pubblicazione e composizioneModifica

Il brano è stato scritto da Petter Skavlan e composto da Rolf Løvland. Løvland incontrò la violinista irlandese Fionnuala Sherry, allora membro della RTÉ Concert Orchestra, visitando l'Irlanda in occasione delle edizioni del 1993 e del 1994 dell'Eurovision Song Contest. I due decisero quindi di formare il duo Secret Garden.[2]

La traccia fu presentata accidentalmente all'emittente norvegese NRK, che aveva invitato Løvland a comporre un brano per il Melodi Grand Prix 1995, tuttavia il produttore dell'evento pensò che fosse qualcosa di diverso e unico e che pertanto avesse grandi possibilità all'interno della manifestazione.[3]

Nocturne è stato registrato in tre studi diversi: Studio Sýrland (Reykjavík, Islanda), Windmill Lane Studios (Dublino, Irlanda) e Majorstudio (Oslo, Norvegia) e poi mixato presso il Puk Recording Studios di Kærby, in Danimarca.

DescrizioneModifica

Il brano è in gran parte strumentale, contando appena 24 parole in norvegese[4], e lo strumento principale è il violino.

(NO)

«La dagen få sin hvile nå
Og natten vil våke for den
Nocturne

Se mørket må engang forgå
Så natten kan føde en dag»

(IT)

«Lascia che il giorno si riposi adesso
E che la notte vegli al suo posto
Notturno

Vedi anche l'oscurità qualche volta scompare
Cosicché la notte possa dare alla luce il giorno»

TracceModifica

Testi di Petter Skavlan, musiche di Rolf Løvland.

  1. Nocturne (versione inglese) – 3:02
  2. Nocturne (versione norvegese) – 3:02

FormazioneModifica

ClassificheModifica

Classifica (1995) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[5] 6
Belgio (Vallonia)[6] 24
Paesi Bassi[7] 20
Regno Unito[8] 90
Svezia[9] 26

NoteModifica

  1. ^ (EN) Eurovision Song Contest 1995, su eurovision.tv. URL consultato il 12 maggio 2020.
  2. ^ (EN) Maggie Armstrong, Eurovision winner Fionnuala Sherry on how she had to learn to play the violin after breaking her two arms, in Irish Independent, 5 agosto 2018. URL consultato il 12 maggio 2020.
  3. ^ (NO) Cathrine Berg-Jacobsen, Jeg grudde meg til å komme hjem etter seieren med «Nocturne», su nrk.no, NRK, 13 marzo 2015. URL consultato il 12 maggio 2020.
  4. ^ (EN) Things you might not know about the Eurovision Song Contest, su eurovision.tv, 28 aprile 2020. URL consultato il 12 maggio 2020.
  5. ^ (NL) Secret Garden - Nocturne, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 12 maggio 2020 (archiviato il 13 giugno 2019).
  6. ^ (FR) Secret Garden - Nocturne, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 12 maggio 2020 (archiviato il 19 marzo 2020).
  7. ^ (NL) Secret Garden - Nocturne, su dutchcharts.nl, Dutch Charts. URL consultato il 12 maggio 2020 (archiviato il 26 dicembre 2018).
  8. ^ (EN) Secret Garden, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 12 maggio 2020.
  9. ^ (EN) Secret Garden - Nocturne (song), su swedishcharts.com. URL consultato il 12 maggio 2020 (archiviato il 17 maggio 2019).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica