Non-fungible token

tipo speciale di token crittografico che rappresenta qualcosa di unico

Un non-fungible token (NFT, in italiano gettone non fungibile o gettone non riproducibile[1]) è un tipo speciale di token che rappresenta l'atto di proprietà e il certificato di autenticità scritto su catena di blocchi di un bene unico (digitale o fisico); i gettoni non fungibili non sono quindi reciprocamente intercambiabili;[2] ciò è in contrasto con le criptovalute, come Bitcoin e molti gettoni di rete o di utilità, che sono per loro stessa natura fungibili, ovvero possono essere duplicati infinite volte in copie esattamente identiche ed interscambiabili (non è possibile dunque definire univocamente un'identità del singolo gettone che lo differenzi da tutti gli altri, rendendo perciò tutte le copie equivalenti ed identiche al gettone originale, e anche in relazioni agli usi e funzioni).[3]

Logo NFT.

StoriaModifica

I gettoni non fungibili sono diventati popolari per la prima volta quando CryptoKitties è diventato virale[4][5] e successivamente tale società ha raccolto un investimento di 12,5 milioni di dollari.[6] L'opera Michael's gate eseguita dal pittore Hypnos che nel 2011 certificò un quadro con il suo codice genetico è, di fatto, un primitivo abbozzo di NFT. Sono in fase di studio NFT da abbinare al codice genetico al fine di garantire asset mobiliari.

RareBits, un mercato e uno scambio di gettoni non fungibili, ha raccolto un investimento di 6 milioni di dollari.[7] Gamedex, una piattaforma di gioco di carte collezionabili resa possibile dagli NFT, ha raccolto una cifra di 800.000 dollari.[8] Decentraland, un mondo virtuale basato su catena di blocchi, ha raccolto 26 milioni di dollari in un'offerta di moneta iniziale e aveva un'economia interna di 20 milioni di dollari nel settembre 2018.[9][10]

L'arte è stata uno dei primi casi d'uso per NFT, e catena di blocchi in generale, a causa della sua capacità di fornire prove di autenticità e proprietà dell'arte digitale che altrimenti avrebbe dovuto fare i conti con il potenziale della riproduzione di massa e distribuzione non autorizzata di arte attraverso Internet.[11]

Il clamore sollevato nel febbraio 2021 è iniziato quando l'artista digitale statunitense Beeple ha lanciato il lavoro Everydays. The first 5000 days, il quale è stato considerato la prima opera d'arte NFT a essere elencata in una delle principali case d'asta di Christie's.[12] Pochi giorni prima, l'animazione meme Nyan Cat era stata venduta su un mercato Internet per 600.000 dollari. Successivamente, giochi catena di blocchi popolari come CryptoKitties hanno utilizzato NFT sulla catena di blocchi di Ethereum.[13]

I Kings of Leon il 5 marzo 2021 pubblicano When You See Yourself, il primo album musicale venduto anche tramite NFT.[14][15]

Il 17 marzo 2021 gli italiani Belladonna diventano con il loro singolo New Future Travelogue i primi al mondo a includere nell'NFT i diritti del brano, ed i primi artisti in Italia a vendere un brano musicale come NFT in copia unica.[16][17][18]

Il 21 dicembre 2021 Vodafone ha venduto all'asta come gettone non fungibile il primo SMS al mondo, inviato nel 1992: un offerente anonimo se l'è aggiudicato per 107.000 euro, che saranno donati all'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.[19]

ApplicazioniModifica

I gettoni non fungibili vengono utilizzati per creare scarsità digitale verificabile, proprietà digitale e/o possibilità di interoperabilità delle risorse su più piattaforme.[20]

Gli NFT vengono utilizzati in diverse applicazioni specifiche che richiedono oggetti digitali unici come arte crittografica, oggetti da collezione digitali e giochi online. Gli NFT vengono utilizzati per rappresentare le risorse di gioco e sono controllati dall'utente, anziché dallo sviluppatore del gioco.[21] Ciò consente di scambiare le risorse su mercati di terze parti senza l'autorizzazione dello sviluppatore del gioco.

Nike detiene un brevetto per le sue scarpe NFT basate su catena di blocchi chiamate "CryptoKicks".[22]

Un artista concettuale tedesco ha paragonato l'iniziale entusiasmo intorno a NFT Art alla Tulip Mania del XVII secolo e ha messo in vendita un singolo pixel trasparente per esprimere la sua teoria.[23]

Il 6 aprile 2021 Morgan lancia un'asta per la sua canzone inedita Premessa della premessa in NFT, che viene aggiudicata per 10 ETH (circa 21.000 euro). L'acquirente dell'opera, oltre a diventarne l'unico proprietario e titolare esclusivo, riceve poi direttamente da Morgan anche le stampe uniche e originali autografate con i testi del brano.

Il 31 dicembre 2021, la startup italiana Reasoned Art ha portato l'Arco della Pace di Milano nel Metaverso, primo monumento al mondo, trasformandolo in un NFT che sarà battuto all'asta nei prossimi mesi[quando?].[24][25] Il ricavato sarà in parte donato in beneficenza e in parte utilizzato per la creazione di un percorso di studi specifico sulla Crypto Arte in linea con il progetto New European Bauhaus dell'Unione europea.[26][27]

CopyrightModifica

Gli NFT sono stati una vera e propria rivoluzione nel campo del diritto d'autore, in particolare nel settore dell'arte crittografica.

Fin dal loro esordio, ufficialmente avvenuto nel 2014, si è notato come questo strumento fosse di estrema utilità soprattutto in quei settori che avevano implicazioni col diritto d'autore in generale: arte, musica, software, ma anche meme, tweet e gif.

Sicuramente l'impatto delle nuove tecnologie sul diritto d'autore ha portato alla luce una serie di problemi legati da un lato alla frammentarietà dell'impianto normativo di riferimento, dall'altro all'inadeguatezza di alcuni strumenti di tutela, sicuramente non pensati per essere adattati o adattabili all'attuale evoluzione in campo digitale.

Nell'ambito degli NFT, tramite il loro utilizzo, chi ne compra uno non acquista i diritti d'autore sul contenuto oggetto del gettone ma acquista un certificato che gli consente di tenere traccia e provare la proprietà della copia digitale acquistata.[28] Di una stessa opera, potenzialmente, potranno quindi essere venduti diversi NFT a diversi soggetti, tutti allo stesso modo proprietari di una singola copia, ma non ovviamente dell'originale. Quest'ultimo rimarrà di esclusiva proprietà dell'autore, in forza appunto della normativa sul diritto d'autore, con tutte le conseguenze che ne derivano, il quale avrà quindi la possibilità di sfruttare economicamente un numero indefinito di volte la propria opera, venendo remunerato per l'acquisto di un gettone a essa collegato.[29]

StandardModifica

Sono stati creati standard di gettoni non fungibili specifici per supportare l'uso di una catena di blocchi nei giochi. Questi includono lo standard Ethereum ERC-721 di CryptoKitties e anche il più recente standard ERC-1155.[30]

Standard ERC-721Modifica

ERC721 è stato il primo standard per rappresentare le risorse digitali non fungibili. ERC721 è uno standard di contratto intelligente ereditabile scritto in Solidity, il che significa che gli sviluppatori possono creare facilmente nuovi contratti conformi a ERC721 importandolo dalla libreria OpenZeppelin.[31]

Standard ERC-1155Modifica

ERC1155, porta l'idea della semi-fungibilità nel mondo NFT e fornisce un sovrainsieme di funzionalità ERC721, il che significa che una risorsa ERC721 potrebbe essere costruita utilizzando ERC1155.[32]

NoteModifica

  1. ^ NFT: cosa sono e come investire | WSI, su Wall Street Italia, 7 febbraio 2022. URL consultato il 16 febbraio 2022.
  2. ^ Merriam Webster Definition, su merriam-webster.com.
  3. ^ (EN) Stan Schroeder, Crypto trading card game "Gods Unchained" looks pretty sweet in first gameplay trailer, in Mashable. URL consultato il 18 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Joon Ian Wong, CryptoKitties is jamming up the ethereum network, in Quartz. URL consultato il 10 maggio 2018.
  5. ^ (EN) CryptoKitties Mania Overwhelms Ethereum Network's Processing, in Bloomberg.com, 4 dicembre 2017. URL consultato il 10 maggio 2018.
  6. ^ (EN) CryptoKitties raises $12M from Andreessen Horowitz and Union Square Ventures, su techcrunch.com. URL consultato il 7 maggio 2018.
  7. ^ (EN) Crypto-collectibles and Kitties marketplace Rare Bits raises $6M, su techcrunch.com. URL consultato il 7 maggio 2018.
  8. ^ (EN) Blockchain startup Gamedex raises $0.8 million seed round to build platform for digital collectible card games like Pokemon, su techstartups.com. URL consultato il 7 maggio 2018.
  9. ^ Camilla Russo, Making a Killing in Virtual Real Estate, in Bloomberg, 12 giugno 2018. URL consultato il 5 settembre 2018.
  10. ^ (EN) Aaron Hankin, People are making more than 500% buying property that doesn't actually exist, in MarketWatch, 4 settembre 2018. URL consultato il 5 settembre 2018.
  11. ^ (EN) The Art World Needs Blockchain - Irish Tech News, su irishtechnews.ie. URL consultato il 2 maggio 2018.
  12. ^ Beeple Brings Crypto to Christie's, NY Times, 25 febbraio 2021. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  13. ^ (EN) Joon Ian Wong, The Ethereum world is now obsessed with breeding cartoon cats, in Quartz. URL consultato il 2 maggio 2018.
  14. ^ Dai Kings of Leon arriva il primo album disponibile anche via criptovaluta, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 18 marzo 2021.
  15. ^ (EN) Samantha Hissong, Samantha Hissong, Kings of Leon Will Be the First Band to Release an Album as an NFT, su Rolling Stone, 3 marzo 2021. URL consultato il 18 marzo 2021.
  16. ^ ferrari, Musica, Belladonna primi artisti italiani a pubblicare singolo come Nft, su Adnkronos, 17 marzo 2021. URL consultato il 18 marzo 2021.
  17. ^ Rockol com s.r.l, √ Musica e blockchain, i Belladonna pubblicano un brano come non-fungible token, su Rockol. URL consultato il 18 marzo 2021.
  18. ^ (EN) BELLADONNA - Italian quintet becomes the first rock band in the world to auction a new single as a 1-of-1 NFT, su Femme Metal Webzine, 18 marzo 2021. URL consultato il 18 marzo 2021.
  19. ^ Vodafone: il primo sms all'asta per 107mila euro - Economia, su Agenzia ANSA, 21 dicembre 2021. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  20. ^ (EN) Enjin is Creating a Real-Life Ready Player One, and It's Powered by Blockchain, su venturebeat.com, 16 aprile 2019. URL consultato il 14 agosto 2019.
  21. ^ (EN) CryptoKitties shows everything can — and will — be tokenized, in VentureBeat, 4 dicembre 2017. URL consultato il 2 maggio 2018.
  22. ^ (EN) Nike now holds patent for blockchain-based sneakers called ‘CryptoKicks', su Hard Fork. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  23. ^ (EN) Max Haarich, NFT Art - Historic or Hysteric? Making a Point About the Latest Crypto Hype That Might End With Three Guinness World Records, su Medium, 28 febbraio 2021. URL consultato il 28 febbraio 2021.
  24. ^ Milano, l'Arco della Pace entra nel Metaverso, su tg24.sky.it.
  25. ^ L'Arco della Pace di Milano entrerà nel Metaverso, su ansa.it.
  26. ^ L'Arco della Pace di Milano sarà il primo monumento del Metaverso, su artribune.com.
  27. ^ NFT, venduto l'Arco della Pace di Milano, su lastampa.it.
  28. ^ Sull'ordinamento giuridico degli NFT si può leggere anche il quadro fortino dall'articolo: Daria Alessi, Ilaria Giulia Bortolotto, Sofia Giancone, Davide Marchese e Massimiliano Nicotra, NFT, tutte le norme da seguire tra copyright e tasse, su agendadigitale.eu, 16 novembre 2021. URL consultato il 15 gennaio 2022.
  29. ^ Tecnologia NFT: proteggere il diritto d'autore e il business, su Tom's Hardware. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  30. ^ Gian Volpicelli, The bitcoin elite are spending millions on collectable memes, su Wired UK, 24 Febbraio 2021.
  31. ^ EIP-721: ERC-721 Non-Fungible Token Standard, su Ethereum Improvement Proposals. URL consultato il 28 febbraio 2021.
  32. ^ EIP-1155: ERC-1155 Multi Token Standard, su Ethereum Improvement Proposals. URL consultato il 28 febbraio 2021.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero