Apri il menu principale

Nudi e crudi (Bennett)

romanzo scritto da Alan Bennett
Nudi e crudi
Titolo originaleThe Clothes They Stood Up In
AutoreAlan Bennett
1ª ed. originale1996
1ª ed. italiana2001
GenereRomanzo
SottogenereHumor
Lingua originaleinglese
AmbientazioneLondra e dintorni, XX secolo
ProtagonistiRosemary
CoprotagonistiMaurice
Altri personaggiMartin e Cloe; Mr. Hanson, Brenda Fine detta Dusty

Nudi e crudi (Titolo originale The Clothes They Stood Up In) è un romanzo breve scritto da Alan Bennett nel 2001 caratterizzato dal classico humor britannico.

TramaModifica

I benestanti coniugi Ransome tornando da una serata passata al teatro scoprono di aver subito un furto nel loro appartamento. La loro casa è stata completamente svuotata, dalla moquette ai lampadari i ladri non hanno trascurato nemmeno il telefono e la carta igienica.

Un'azione inconcepibile, forse uno scherzo o un errore, che porterà moderato trambusto e novità soprattutto per Rosemary.

AdattamentiModifica

Numerosi gli adattamenti teatrali anche in Italia, tra cui nel 2013 quello a cura di Marco Rampoldi[1] e quello di Edoardo Erba con la regia di Serena Sinigaglia.

NoteModifica

  1. ^ Teatro Franco Parenti, NUDI E CRUDI, su Teatro Franco Parenti. URL consultato il 1º febbraio 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura