Apri il menu principale
Oileo
Nome orig.Ὀϊλεύς
SessoMaschio
ProfessioneRe della Locride ed Argonauta

Oileo (in greco antico: Ὀϊλεύς, Oī̈leús) è un personaggio della mitologia greca. Re della Locride ed Argonauta[1][2].

GenealogiaModifica

Figlio di Odoidoco (figlio di Cynus e nipote di Opo)[3] e di Agrianome (figlia di Perseon)[4], sposò Eriope[5] (figlia di Fere e detta anche Alcimache[6]) e fu padre di Aiace Oileo[7][8] e di Medonte, quest'ultimo avuto dalla ninfa Rene[9].

Secondo Igino, Rene è anche la madre di Aiace[10].

MitologiaModifica

Viaggiò con gli Argonauti verso la Colchide alla ricerca del vello d'oro ed al suo ritorno fu ferito alla spalla durante l'attacco degli uccelli del lago Stinfalo mentre si trovava sulla nave Argo e ricevette aiuto dal compagno Eribote[11].

Suo figlio Medonte combatté nella guerra di Troia con Aiace ed i greci quando parlavano di loro li chiamavano gli Olionidi[12].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Apollonio Rodio, Le Argonautiche I, 71, su theoi.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  2. ^ Gaio Valerio Flacco, Argonautica I, 372
  3. ^ Scoli a Iliade, 2. 640
  4. ^ (EN) Igino, Fabulae XIV, su argonauts-book.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  5. ^ Omero, Iliade XIII, 697
  6. ^ Scholi a Iliade XV, 333 e 336
  7. ^ (EN) Apollodoro, Biblioteca III, 10.8, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  8. ^ (EN) Pausania, Periegesi della Grecia III, 19.12, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  9. ^ Omero, Iliade, II, 727
  10. ^ Igino, Fabulae 97
  11. ^ (EN) Apollonio Rodio, Le Argonautiche II, 1830, su theoi.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  12. ^ Omero, Iliade, II 527; 725-728; XI 541; XII 697; 712
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca