Apri il menu principale
Omar Codazzi
NazionalitàItalia Italia
GenereLiscio
Pop
Periodo di attività musicale1994 – in attività
EtichettaFonola Dischi, Eurozeta, Dolce Aurora
Album pubblicati17
Sito ufficiale

Omar Codazzi (Milano, 2 dicembre 1971) è un cantante italiano.

BiografiaModifica

Dopo le prime esibizioni al piano bar ed in un'orchestra dove interpreta canzoni di Claudio Villa e Franco Bastelli nel 1994 viene ingaggiato come cantante dell'orchestra di Franco Bagutti. Alcuni brani che canterà con questa formazione saranno Calice amaro, Romantico sognatore, Il pagliaccio e Mille ricordi.

Nel 1998 fonda con altri musicisti la band "Omar la voce del cuore" con cui pubblica in cinque anni otto album, nei quali vengono inseriti brani come Nostalgia di te, Piove, Bambina mia, Io amo te, Prigioniero d'amore, Come la Spagna. Vede anche un incremento degli ascolti grazie ad album come Il carrozziere che contiene l'omonima canzone che parla del suo lavoro di carrozziere abbinato a quello di cantante.

Nel 2005, con la collaborazione della sua compagna Adele Zanchi, crea una propria orchestra. Nell'agosto del 2006 esce Vivo la mia vita, il primo album con la sua nuova formazione contenente la canzone autobiografica che dà titolo all'album. Nel disco sono presenti anche i brani Caro amico, dedicato ad un amico scomparso, Grazie a te, che lo vede duettare con la compagna, Villa antica, Ti voglio, L'amicizia, Prima di dire addio, Cieli azzurri e Canto. Il pezzo di punta del disco, però, risulta essere Profumo di mamma.

Nel 2007 viene pubblicato il CD singolo È la mia vita, scritto a quattro mani con Massimo Tempia, già tastierista di Demo Morselli, Proprio nella stessa serata, l'orchestra viene diretta dal maestro Morselli nell'esecuzione di quella canzone. Il 13 giugno vince il concorso per orchestre di musica da ballo "Microfono d'oro", organizzato da Radio Zeta e 7 Gold Telecity, con il brano Profumo di mamma, scritto con Mario Zaniboni.

Nel maggio 2008 Codazzi pubblica l'album Uomini, che racchiude quattordici brani inediti tra cui Ci sarò anch'io, dedicato alla figlia Aurora. A partire da questo lavoro, la casa discografica che pubblica i suoi prodotti diviene la "Dolce Aurora".

Nel 2009 esce il DVD Cantando per voi e nel 2010 è la volta del CD Io...eterno viaggiatore.

A giugno 2011 esce Stupido io, album contenente l'omonimo brano, Una strada, Canta, Sarà, Lui vive di lei, A te, Canto vivo e sogno, Vivo di te e Notti notti notti.

A dicembre 2012 incide il CD singolo Merry Christmas e a marzo 2013 esce il terzo DVD Miracconto e, dopo un mese pubblica Non c'è un perché, disco in cui figurano i pezzi Niente più di te, eseguito in duetto con la nota cantante Fiordaliso[1], Mordimi, in coppia con Annalisa Minetti[2], Innamorarsi alla mia età e Favole.

Nel 2014 è la volta di Ancora insieme, DVD live in cui è protagonista insieme alla sua orchestra e a quella di Franco Bagutti, e La tua musica, album che racchiude brani già noti (come Gli amori di Toto Cutugno, Mi manchi e Ti lascerò portati al Festival di Sanremo da Fausto Leali) e inediti tutti composti da Fabrizio Berlincioni.

I lavori successivi sono Desiderio del 2015, che comprende Occhi di mare e Le canzoni di una volta, e Sentimento del 2016, in cui vengono inseriti i brani E più ti penso, il primo duetto realizzato con la figlia Aurora, e il tormentone dell'anno da Omar creato dal titolo In silenzio. Il 2016 vede Omar e la sua orchestra festeggiare i 20 anni di carriera in un concerto ad Olmo di Gattatico (RE) con la presenza di numerosi ospiti.

Nel febbraio del 2017 padre e figlia partecipano allo show Standing Ovation, condotto da Antonella Clerici su Rai 1[3], uscendone vincitori[4][5].

Verso la fine del 2017 esce l'album La mia canzone contenente l'omonimo brano che da il titolo al CD insieme ad altre 3 canzoni scritte dall'amico e collega Graziano Cianni (50 primavere, Bella l'Italia e Amaranda) insieme a canzoni più moderne.

DiscografiaModifica

AlbumModifica

  • 1998 - Vita di cantastorie (Fonola Dischi)
  • 1999 - Non sono un peccatore (Fonola Dischi)
  • 2000 - Il Carrozziere (Fonola Dischi)
  • 2000 - Bimbi di tutto il mondo (Fonola Dischi)
  • 2001 - Presente (Fonola Dischi)
  • 2002 - Capriccio di una sera (Fonola Dischi)
  • 2003 - Bambina mia (Fonola Dischi)
  • 2004 - Angelo mio (Fonola Dischi)
  • 2006 - Vivo la mia vita (Eurozeta-Zetalive)
  • 2008 - Uomini (Dolce Aurora)
  • 2010 - Io...eterno viaggiatore (Dolce Aurora)
  • 2011 - Stupido io (Dolce Aurora)
  • 2013 - Non c'è un perché (Dolce Aurora)
  • 2014 - La tua musica (Dolce Aurora)
  • 2015 - Desiderio (Dolce Aurora)
  • 2016 - Sentimento (Dolce Aurora)
  • 2017 - La mia canzone (Dolce Aurora)

RaccolteModifica

  • 2018 - La mia storia (Dolce Aurora)

VideografiaModifica

  • 2009 - Cantando per voi (Dolce Aurora)
  • 2010 - Qualcosa di me (Dolce Aurora)
  • 2013 - Miracconto (Dolce Aurora)
  • 2014 - Ancora insieme (Dolce Aurora-Edizioni Bagutti) con l'orchestra Bagutti

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Fiordaliso torna al liscio: obiettivo Sanremo con Omar Codazzi. Prove a Piacenza, su Libertà.it, 29 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2014).
  2. ^ Annalisa Minetti, su Rockol.
  3. ^ Federico Ursitti, Standing Ovation, le 10 coppie di concorrenti in gara, su Davide Maggio - La TV dietro le quinte, 17 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 20 febbraio 2017).
  4. ^ Rosaria Corona, Standing Ovation, vincono Aurora e Omar: ma è una finale senza il botto, in Il Secolo XIX, 18 marzo 2017.
  5. ^ Paolo Fizzarotti, Omar e Aurora, festa a Torrazza Coste, su La Provincia Pavese (Geocal), 19 marzo 2017.

Collegamenti esterniModifica