Apri il menu principale

L'opus anglicanum è uno stile e una tecnica di ricamo sviluppata in Inghilterra a partire dal XIII secolo. Fu uno degli stili di ricamo di maggior successo e diffusione nell'Europa medievale[senza fonte].

Indice

Storia dello stileModifica

La grande reputazione del ricamo inglese ha origine fin dal VII secolo e raggiunge il proprio apogeo con l'opus anglicanum del XIII secolo.

Successo e diffusione dello stileModifica

I Papi e la curia romana furono particolarmente sensibili all'opus anglicanum, che lo cercavano come mezzo di svago con suore e bambini[1].

Grazie all'attenzione dei Papi nei confronti dello stile, le opere a ricamo servirono a diffondere in Italia temi iconografici e stilistici del Nord Europa[1].

NoteModifica

  1. ^ a b Enrico Castelnuovo, Mabel: l'arte del ricamo in Inghilterra, di Sylvia Greenup, in Artifex bonus, Bari, Laterza, 2004.

BibliografiaModifica

  • (EN) D. Beryl, Ecclesiastical Embroidery, Avon, The Bath Press, 1985.
  • (EN) A.G.I. Christie, English Medieval Embroidery, Oxford, Clarendon Press, 1938.
  • (EN) D. King, Opus Anglicanum: English Medieval Embroidery, Londra, The Curwen Press, 1963.
  • (EN) D. Leing e S. Levey, The Victoria and Albert Museum's Textile Collection: Embroidery in Britain from 1200 to 1700, New York, Canopy Books, 1993.
  • M. Bagnoli, L'opus anglicanum nel tesoro pontificio, di N. Morgan, in Il gotico europeo in Italia, Napoli, Electa, 1994, pp. 299-309.
  • (EN) M. Schuette e S. Muller Christensen, A Pictorial History of Embroidery, New York, Frederick A. Prager, 1964.
  • (EN) K. Staniland, Embroiders, Londra, British Museum Press, 1991.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica