Apri il menu principale
Oskol
Река Оскол 3.jpg
StatiRussia Russia
Ucraina Ucraina
Lunghezza472 km
Portata media44,2 m³/s[1]
Bacino idrografico14 800 km²
NasceRialto Centrale Russo
Sfociafiume Severskij Donec

L'Oskol (in ucraino: Оскіл?, traslitterato: Oskil) è un fiume della Russia europea meridionale (oblast' di Kursk e Belgorod) e dell'Ucraina settentrionale (oblast' di Charkiv), affluente di sinistra del Severskij Donec (bacino idrografico del Don).

Ha origine dai bassi rilievi collinari del rialto centrale russo, nella sua sezione meridionale. Scorre con direzione mediamente meridionale su tutto il percorso, attraversando l'oblast' di Belgorod (toccando le città di Staryj Oskol, Černjanka, Novyj Oskol, Volokonovka e Valujki. Entra successivamente nell'Ucraina settentrionale, nell'oblast' di Charkiv; toccata la città di Kup"jans'k, dà origine al bacino artificiale di Krasnyj Oskol, sfociando dopo pochi chilometri nel Severskij Donec non lontano dalla città di Izjum.

L'Oskol è gelato, mediamente, nel periodo compreso tra i primi di dicembre e i primi di aprile; nel periodo tra fine marzo e i primi di maggio si manifestano invece le massime piene annue.

NoteModifica

  1. ^ a 9,5 km dalla foce

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica