Otherside

singolo dei Red Hot Chili Peppers del 2000

Otherside è una canzone dei Red Hot Chili Peppers. Si tratta del terzo singolo estratto dal loro settimo album in studio, Californication (1999).

Otherside
singolo discografico
Otherside.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaRed Hot Chili Peppers
Pubblicazione11 gennaio 2000
Durata4:15
Album di provenienzaCalifornication
GenereRock alternativo
EtichettaWarner Bros. Records
ProduttoreRick Rubin
Registrazione1998-1999
FormatiCD, MC, 7"
Certificazioni originali
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[2]
(vendite: 45 000+)
Dischi di platinoPortogallo Portogallo[3]
(vendite: 10 000+)
Regno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[5]
(vendite: 2 000 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 50 000+)
Red Hot Chili Peppers - cronologia
Singolo precedente
(1999)
Singolo successivo
(2000)

DescrizioneModifica

È stato il terzo singolo dal loro album Californication, e confronta le battaglie ex-junkies con le loro precedenti dipendenze. È stato probabilmente dedicato al loro defunto membro Hillel Slovak, che morì di overdose; le parole "I heard your voice through a photograph / I thought it up and brought up the past / Once you know you can never go back" ("ho sentito la tua voce attraverso una fotografia / Ci ho pensato e mi ha riportato al passato / Ormai lo sai che non puoi mai tornare indietro"), suggeriscono che non sarebbe mai più tornato dall'eroina. È stato il quarto n. 1 del gruppo sulla classifica Alternative Songs. È stato il secondo singolo più alto in classifica dall'album Californication, raggiungendo n. 14 negli Stati Uniti.

Video musicaleModifica

Il video è stato diretto da Jonathan Dayton e Valerie Faris in uno stile gotico black-and-white/monochrome. Nel video sono presenti anche elementi di Cubismo, Surrealismo e spunti tratti dal lavoro dell'artista grafico M.C. Escher.

Una storyline a cartoni è giustapposta alla canzone; quella della sequenza del sogno di un giovane. I membri della band appaiono vestiti in nero in luoghi insoliti, con oggetti destinati a comparire come strumenti surreali. Durante tutto il video Anthony Kiedis, con i suoi capelli corti e platinati, si vede in una torre del castello. La sua figura è diversa e molto scura rispetto alle sue performance più energiche in altri video. John Frusciante suona una corda di un lungo corridoio, come se fosse una chitarra. Flea è appeso ai fili del telefono che suona come se fossero un basso elettrico, e Chad Smith è su una torre con un orologio medievale rotante che serve come la sua batteria.

TracceModifica

CD single (2000)

  1. "Otherside (Album)"—4:16
  2. "How Strong (Unreleased)"—4:43
  3. "Road Trippin' (Without Strings)"—3:25
  4. "Otherside (Music Video)"

CD version 2 (2000)

  1. "Otherside (Album)"—4:16
  2. "My Lovely Man (Live)"—5:18
  3. "Around The World (Music Video)"

CD version 3 (2000)

  1. "Otherside (Album)"
  2. "How Strong (Unreleased)"
  3. "My Lovely Man (Live)"
  4. "Road Trippin' (Without Strings)"
  5. "Scar Tissue (Music Video)"
  6. "Around The World (Music Video)"

CD version 4 (2000)

  1. "Otherside (Album)"
  2. "How Strong (Unreleased)"
  3. "My Lovely Man (Live)"
  4. "Road Trippin' (Without Strings)"

CD version 3 (2000)

  1. "Otherside (Album)"
  2. "How Strong (Unreleased)"

7" single (2000)

  1. "Otherside (Album)"
  2. "How Strong (Unreleased)"

NoteModifica

  1. ^ Otherside (certificazione), su FIMI. URL consultato il 29 settembre 2021.
  2. ^ (DA) Otherside, su IFPI Danmark. URL consultato il 7 aprile 2020.
  3. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semanas 01 a 52 de 2021 - De 01/01/2021 a 30/12/2021 (PDF), su Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 26 gennaio 2022 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2022).
  4. ^ (EN) Otherside, su British Phonographic Industry. URL consultato il 13 agosto 2022.
  5. ^ (EN) Red Hot Chilli Peppers - Otherside – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 29 settembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock