Apri il menu principale

Oton Iveković

pittore croato
Oton Iveković

Oton Iveković (Klanjec, 17 aprile 1869Klanjec, 4 luglio 1939) è stato un pittore croato, celebre per le raffigurazioni di temi storici.

BiografiaModifica

Oton Iveković nacque a Klanjec il 17 aprile del 1869. Nella sua città natale frequentò la scuola elementare, mostrando grande interesse per il disegno e la storia, il che influirà sulla sua futura attività. Studiò decorazione a Zagabria, disegno dal pittore Ferdo Quiquerez, infine studiò pittura all'Accademia di Vienna e, grazie all'aiuto economico di Izidor Kršnjavi, terminò i suoi studi all'Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera. Si specializzò a Karlsruhe, quindi fece ritorno a Zagabria, dove divenne insegnante di disegno al Liceo Reale e l'anno successivo alla Scuola dell'artigianato, dove insegnò pittura fino alla pensione. Dal 1919 al 1938 fu proprietario del castello di Veliki Tabor. Iveković morì il 4 luglio 1939 a Klanjec.

Stile e contenutiModifica

Oltre al disegno ed alla pittura, Iveković fu anche illustratore, scenografo, costumista, redattore di riviste e reporter di guerra. La sua ricca opera presenta una vasta gamma tematica: paesaggi, ritratti, pittura di genere, scene della vita quotidiana, composizioni sacre e rappresentazioni storiche, che lo resero noto al pubblico.[1]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Oton Iveković, su visitzagorje.hr.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81731677 · ISNI (EN0000 0000 5819 6350 · GND (DE137555741 · ULAN (EN500319970 · WorldCat Identities (EN81731677