Apri il menu principale

Pál Kitaibel

botanico ungherese
Pál Kitaibel

Pál Kitaibel, o Paul Kitaibel o anche Paulus Kitaibelius (Mattersburg, 3 febbraio 1757Budapest, 13 dicembre 1817), è stato un botanico, chimico e medico ungherese.

Indice

BiografiaModifica

Frequentò il ginnasio a Sopron ed il liceo a Győr, iscrivendosi poi nel 1780 all'Università di Buda, per studiare medicina e diritto. Più avanti studiò anche chimica e botanica. Alla morte del suo professore Johann Jacob Winterl, nel 1809 gli subentrò nella cattedra e nel 1794 insegnò anche a Pest, dove divenne anche direttore del locale Giardino botanico.

Nel periodo dal 1795 al 1815 egli si dedicò alla ricerca sulle piante dell'Ungheria. Per le sue ricerche adottò un metodo interdisciplinare.

Nel 1789 scoprì il tellurio, ma successivamente riconobbe il diritto a considerarsene lo scopritore al collega Franz-Joseph Müller von Reichenstein, che lo isolò nel 1782.

Morì dopo atroci dolori nel 1817.

Piante che ne hanno ricevuto il nomeModifica

OpereModifica

  • Insieme a Franz Adam von Waldstein (1759–1823) fu l'autore di Francisci comitis Waldstein: Descriptiones et icones plantarum rariorum Hungariae (M.A. Schmidt, Wien, drei Bände 1802–1812; Folio (465 × 332 mm)).
  • Hydrographica Hungariae. Praemissa auctoris vita. Edidit Joannes Schuster. Pest, J.M. Trattner de Petróza, 1829. 2 Auflagen.
  • Kurze Analyse des Szalatnyaer Mineralwassers.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (DE) Constantin von Wurzbach, Paul Kitaibel in: "Biographisches Lexikon des Kaiserthums Oesterreich", Band 11, Verlag L. C. Zamarski, Wien 1864, S. 337–339.
  • (DE) Heinrich Wilhelm Reichardt, Paul Kitaibel in Allgemeine Deutsche Biographie (ADB), Band 16, Duncker & Humblot, Leipzig 1882, S. 40.
  • (DE) Paul Kitaibel in Österreichisches Biographisches Lexikon 1815-1950, Band 3. Verlag der Österreichischen Akademie der Wissenschaften, Wien 1965, S. 357 f. (Direktlinks auf S. 357, S. 358).
  • (DE) Robert Zander, Handwörterbuch der Pflanzennamen, a cura di Fritz Encke, Günther Buchheim, Siegmund Seybold, 13ª ed., Stuttgart, Ulmer Verlag, 1984, ISBN 3-8001-5042-5.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Kit. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Pál Kitaibel.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN66895616 · ISNI (EN0000 0000 7855 6384 · LCCN (ENn85827980 · GND (DE104106395 · BNF (FRcb10908193r (data) · CERL cnp00350977