PalAlbani

stadio del ghiaccio di Varese
Palaghiaccio di Varese
PalAlbani
Acinque Ice Arena
Palazzetto del ghiaccio Ambrogio Tenconi
Palaghiaccio delle Bettole
PalaAlbani 2022.jpg
PalAlbani nel marzo del 2022
Informazioni generali
StatoItalia Italia
Ubicazionevia Albani 33, Varese
Inaugurazione1974
Ristrutturazione2020-2022
ProprietarioComune di Varese
ProgettoGiuseppe Ambrosetti
Informazioni tecniche
Posti a sedere~ 1 500
StrutturaArena a pianta rettangolare, con copertura curva a campata unica, in legno lamellare, calcestruzzo e metallo
CoperturaTotale, impianto indoor
Mat. del terrenoghiaccio
Area totale13 000 m²
Uso e beneficiari
Hockey su ghiaccioHC Varese
Mappa di localizzazione

Il PalAlbani è lo stadio del ghiaccio della città italiana di Varese, sede delle gare interne delle squadre dell'HC Varese e, dal 2019, anche degli allenamenti e delle partite casalinghe dell'HC Varese Curling.

L'impianto sorge nel quartiere delle Bettole, accanto al civico ippodromo e ha una vocazione polisportiva: accanto all'arena del ghiaccio vi sono infatti una piscina coperta e locali seminterrati a uso di palestra. La capienza degli spalti della pista, suddivisi tra rettilineo e curva, è di circa 1500 spettatori.

La denominazione formalmente stabilita dell'impianto, progettato dall'ing. Giuseppe Ambrosetti, avrebbe dovuto essere alla memoria di Ambrogio Tenconi (1896-1971), medico pediatra, primario all'Ospedale di Circolo e quindi filantropo e insigne dirigente amministrativo, attivista Rotary e presidente dell'Azienda Autonoma di Soggiorno varesina. Dopo un viaggio a Grenoble nel 1968, egli si impegnò per il ritorno degli sport su ghiaccio a Varese (dove esisteva una tradizione discatoria risalente almeno alla fine degli Anni '20) e, in prospettiva, della costruzione del palazzetto, costruzione che fu ultimata nel 1974[1].

L'intitolazione alla memoria di Ambrogio Tenconi, come da delibera del Consiglio comunale di Varese già nel 1973 sotto la sindacatura di Mario Ossola, non fu però mai resa operativa. In segno di protesta e di polemica per tale lacuna, a distanza di qualche anno il giornalista e scrittore Massimo Soncini ribattezzò l'impianto, unendo il termine palaghiaccio con l'odonimo della strada di accesso all'impianto (via Francesco Albani): nacque così la denominazione PalAlbani, che ebbe ampia popolarità e divenne d'uso comune sia nella stampa sia in atti ufficiali[1].

La carente manutenzione effettuata negli anni, oltre a varie difficoltà gestionali, resero però l'impianto ben presto obsolescente e dalla complicata manutenzione: in molti casi la struttura dovette essere interdetta al pubblico per pericoli di cedimenti strutturali, ad esempio laddove si formavano accumuli di neve sul tetto[2].

Nel 2020 la struttura è stata quindi interessata dal progetto di una profonda ristrutturazione, che ha comportato la demolizione e ricostruzione quasi totale della stessa. I lavori hanno preso ufficialmente il via nel 2021[3] e si sono conclusi nell'estate dell'anno seguente, con completo rinnovamento sia della "parte ghiaccio" sia della "parte piscina". A decorrere dalla riapertura l'impianto è stato ribattezzato Acinque Ice Arena[4].

Il PalAlbani nella cultura di massaModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Galleria d'immaginiModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica