Apri il menu principale
PalaLido
PalaLido di Milano 2005.JPG
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazionePiazza Stuparich 1
20148 Milano
Inizio lavori1961
Inaugurazione1961
Chiusura2010
StrutturaPalazzetto sportivo
CoperturaTotale, impianto indoor
Ristrutturazione2019
Mat. del terrenoParquet
ProprietarioComune di Milano
GestorePallacanestro Olimpia Milano
Uso e beneficiari
PallacanestroOlimpia Milano
Capienza
Posti a sedere5347
Mappa di localizzazione

Coordinate: 45°28′57.36″N 9°08′32.14″E / 45.4826°N 9.14226°E45.4826; 9.14226

Il PalaLido è un importante palazzo dello sport della città di Milano.

La struttura era polivalente, ed ospitava manifestazioni sportive (tra le quali le gare interne dell'Olimpia Milano, quando queste non sono state ospitate nel più capiente Mediolanum Forum), concerti e congressi.[1]

Nel febbraio 2011 si pensava venisse intitolato a Cesare Rubini, mitico personaggio della pallacanestro e della pallanuoto milanese e nazionale, l'unico atleta capace di vincere due scudetti in due diverse discipline a squadre, ma così non è avvenuto.[2]

Nel 2010 viene presentato il progetto di ristrutturazione del PalaLido curato dalla studio di architettura TECO+Partners di Bologna.[senza fonte] Dalla primavera del 2011 iniziano i lavori di ristrutturazione che avrebbero dovuto avere un contributo dalla sponsorizzazione di Giorgio Armani cambiando nome in "Pala AJ",[3] ma nel gennaio 2016, dopo che il termine dei lavori è slittato più volte, Armani rinuncia e annuncia che l'Olimpia rimane al Mediolanum Forum.[2] Dopo aver ripreso i lavori per l'ennesima volta nel settembre 2015 si prevedeva di completarli per l'estate del 2016.[4][5] Dopo le difficoltà dell'impresa aggiudicatrice, che hanno fermato il cantiere per anni, in luglio 2016 il Comune revoca l'appalto e dopo una perizia in novembre affida ad altra ditta che doveva finire i lavori per fine 2017.[6] Ma anche la seconda ditta è in difficoltà e a febbraio 2017 chiede il concordato preventivo. Si affidano i lavori ad un terza ditta[7] dalla fine 2017, che dovrebbe finire i lavori a fine 2018. Nel febbraio 2018 si è svolto il bando per i naming rights e se lo è aggiudicato la ditta Allianz che darà il nome al palazzetto di Allianz Cloud per 5 anni[8] La nuova inaugurazione è prevista il 21 giugno 2019 con alcuni incontri di Volleyball Nations League 2019 alla presenza del sindaco Giuseppe Sala e del presidente del CONI Giovanni Malagò.

Indice

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica