Pan Tau
Titolo originalePan Tau
PaeseCecoslovacchia, Germania Ovest
Anno1969-1978
Formatoserie TV
Genereper bambini, fantasy
Stagioni3
Episodi33
Lingua originalececo
Crediti
Interpreti e personaggi
  • Otto Šimánek
  • Vladimír Menšík
  • František Filipovský
  • Jiřina Bohdalová
  • Karel Höger
Casa di produzioneCzechoslovak Television (ČST)

Westdeutscher Rundfunk (WDR) Barrandov Studios

Prima visione
Distribuzione originale
Data1969
Prima TV in italiano
Rete televisivaRai

Pan Tau è una serie TV cecoslovacca. Ne sono stati realizzati 33 episodi, girati in Cecoslovacchia in co-produzione con la rete televisiva tedesca WDR a partire dal 1967. Il progetto è terminato nel 1988 con un film.

Il personaggio (muto) di Pan Tau venne recitato dall'attore Otto Šimánek (1925 – 1992, Praga). Lo scrittore della serie era Ota Hofman. Il regista era Jindřich Polák.

La serie è stata trasmessa in Italia dalla RAI negli anni Settanta.

L'aspetto di Pan Tau è quello di un uomo in giacca, bombetta e ombrello, oppure di un pupazzetto, vestito nello stesso modo e animato in stop motion. Una caratteristica del personaggio è la sua bombetta "magica": picchiettando sul cappello, Pan Tau ha la possibilità trasformarsi in essere umano o di nuovo in pupazzetto, di far apparire svariati oggetti, sbloccare porte o provocare altri avvenimenti.

La natura del personaggio non è chiara. Nel primo episodio appare per la prima volta come pupazzetto mentre arriva sulla Terra pilotando una piccola astronave d'aspetto rétro. In altri casi appare in modi improbabili (ad esempio emerge dalla neve).

Il suo tipico comportamento è quello di aiutare bambini in piccole difficoltà, come trovare un posto per sciare, sistemare i problemi famigliari nel giorno di Natale o persino aiutare un ragazzo a divertirsi alla fiera quando dovrebbe avere lezioni di piano.

Pan Tau compare nel video musicale di Nena per Du Bist Überall ("Tu sei ovunque").

I costumi della serie sono stati ideati da Theodor Pištěk.

PremiModifica

La serie ha vinto numerosi premi:

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione