Partito Comunista d'Albania (1991)

il Partito Comunista d'Albania (Partia Komuniste e Shqipërisë, PKSH) è un partito comunista albanese d'ispirazione marxista-leninista e hoxhaista. Il partito è stato fondato nel 1991, dopo il crollo del socialismo in Albania e lo scioglimento del Partito del Lavoro d'Albania.

Partito Comunista d'Albania
(SQ) Partia Komuniste e Shqipërisë
PKSh-LOGO.svg
StatoAlbania Albania
SedeTirana
AbbreviazionePKSH
Fondazione1991
Derivato daPartito del Lavoro d'Albania
IdeologiaComunismo
Marxismo-leninismo
Hoxhaismo
Antirevisionismo
Euroscetticismo
CollocazioneEstrema sinistra
Affiliazione internazionaleIncontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai
Seggi
0 / 140
(2017)
TestataZëri i së Vërtetës (La Voce della Verità)
Organizzazione giovanileGioventù Comunista d'Albania
Sito webwww.pksh.al/

La moglie dell'ex-capo comunista albanese Enver Hoxha, Nexhmije Hoxha è stata membro del partito fino alla morte, il 26 febbraio 2020.

Risultati elettoraliModifica

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 2017 1.026 0,06
0 / 140

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN127760135 · ISNI (EN0000 0000 8791 6097 · LCCN (ENn80060456 · J9U (ENHE987007604298505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n80060456