Apri il menu principale
PATATA DI CAMPODOLCINO
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLombardia
Zona di produzioneCampodolcino (SO)
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreProdotti vegetali allo stato naturale o trasformati
 

La patata di Campodolcino o tartifui di Starleggia, è una varietà di patata coltivata nella zona di Campodolcino in provincia di Sondrio.

È un tubero farinoso, di taglia medio-piccola, tardivo, coltivato in alta montagna.

È considerata dalla Coldiretti una "bandiera del gusto", cioè uno di quei prodotti agroalimentari ottenuti seguendo regole tradizionali radicate da almeno 25 anni[1].

Indice

CaratteristicheModifica

  • forma = piccola, rotondeggiante
  • buccia = colore rossastro
  • polpa = colore giallastro

UtilizziModifica

Viene utilizzata per la preparazione degli gnocchi, purea, minestre, o come contorno di arrosti.

NoteModifica

  1. ^ (EN) A Milano Food City la patata viola di Campodolcino, su www.valtellinanews.it. URL consultato il 14 maggio 2018.

Voci correlateModifica