Apri il menu principale

BiografiaModifica

Dopo aver partecipato come vocalist al prestigioso Secret World Live di Peter Gabriel, Paula Cole ottiene un contratto con la Image Records, con la quale nel 1994 pubblica il suo primo album Harbinger.

Nel 1996 la Cole pubblica con la Warner Bros. Records il suo secondo lavoro, This Fire, ed il suo primo singolo Where Have All the Cowboys Gone? ottiene un importante successo, bissato dal singolo successivo I Don't Want to Wait, scelto come sigla di apertura del telefilm Dawson's Creek. La cantante duetta anche con Peter Gabriel in Hush, hush, hush, una canzone che affronta il tema dell'AIDS. Quest'ultima canzone è apparsa anche nell'episodio 1x04 di Streghe intitolato "Un amore ultraterreno".

Dopo una pausa per crescere la neonata figlia Sky, Paula Cole pubblica Amen, che però non ottiene il successo sperato e spinge la Warner Bros. a rompere il contratto con la cantante.

Sempre nel telefilm Streghe Paula Cole è apparsa di persona nel locale delle tre sorelle nell'episodio 2x21 "I quattro dell'Apocalisse" cantando Be Somebody e Amen.

Nel 2007 l'artista pubblica un nuovo album, Courage, con l'etichetta indipendente Decca Records, la stessa con cui, tre anni dopo, pubblicherà Ithaca.

DiscografiaModifica

Album studioModifica

RaccolteModifica

SingoliModifica

Anno Singolo Posizione[2][3] Album
U.S. U.S. AC U.S. Adult U.S. Modern Rock U.S. Dance UK AUS
1997 Where Have All the Cowboys Gone?
8
27
4
32
10
15
32
This Fire
I Don't Want to Wait
11
3
9
18
43
27
1998 Me
17
1999 I Believe in Love
112
22
Amen
Be Somebody
Amen
2006 The Loves We Lost (with Tiësto as Allure)
89
In Search of Sunrise 4: Latin America
2007 14
Courage
Comin Down
God Bless the Child
August Rush
2010 Music in Me
Ithaca

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN39576388 · ISNI (EN0000 0000 7840 505X · LCCN (ENno97068971 · GND (DE13497235X · BNF (FRcb14027881v (data) · WorldCat Identities (ENno97-068971