Pentathlon moderno ai Giochi della XXXI Olimpiade - Gara maschile

Bandiera olimpica Modern pentathlon pictogram.svg
Gara maschile
Rio de Janeiro 2016
Modern pentathlon pictogram.svg
Pittogramma del pentathlon moderno a Rio 2016
Informazioni generali
Luogo Rio de Janeiro:
Arena da Juventude (scherma),
Centro Aquático de Deodoro (nuoto) e
Estádio de Deodoro (equitazione, corsa e tiro a segno)
Periodo 18-20 agosto 2016
Partecipanti 36 da 25 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Aleksandr Lesun Russia Russia
Medaglia d'argento Pavlo Tymoščenko Ucraina Ucraina
Medaglia di bronzo Ismael Hernández Messico Messico
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Pentathlon moderno a
Rio de Janeiro 2016
Modern pentathlon pictogram.svg
Evento
uomini  donne

La competizione del pentathlon moderno maschile dei giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 si è svolto dal 18 al 20 agosto 2016 presso l'Arena da Juventude (scherma), il Centro Aquático de Deodoro (nuoto) e l'Estádio de Deodoro (equitazione, corsa e tiro a segno).

ProgrammaModifica

Data Ora Turno
Giovedì, 18 agosto 2016 14:30 Scherma (definizione graduatoria)
Sabato, 20 agosto 2016 12:00 Nuoto
14:00 Scherma
15:30 Equitazione
18:00 Evento Combinato

FormatoModifica

Il Pentathlon moderno consiste in cinque prove, le quali si svolgono tutte nello stesso giorno. Il formato della gara olimpica è leggermente differente da quello tradizionale, con due eventi combinati alla fine.

  • Scherma: Girone all'italiana, specialità della spada, si vince alla prima stoccata. Il punteggio è basato sulla percentuale di vittorie.
  • Nuoto: 200 metri stile libero. Il punteggio è basato sul tempo.
  • Equitazione: Competizione di salto. Il punteggio è basato sulle penalità per gli ostacoli abbattuti, rifiuti, cadute, e l'essere oltre il tempo limite.
  • Combinata Corsa/Tiro: Corsa di 3 km combinato al tiro a segno (l'atleta deve colpire 5 bersagli in 70 secondi) ad ogni chilometro. Le partenze di ogni atleta avvengono con ritardo basato sui punti conquistati nei primi tre eventi, di modo che l'ordine di arrivo dell'ultima prova coincide con la classifica finale dell'intera competizione.[1]

RisultatiModifica

Pos. Atleta Paese Nuoto
Tempo (p.ti)
Scherma
Vittorie (p.ti)
Equitazione
Punteggio (p.ti)
Corsa e tiro a segno
Tempo (p.ti)
Totale[2]
Tempo (p.ti)
  Aleksandr Lesun   Russia 2:05:58 (324) 28 (268)   71,02 (279) 11:32:35 (608) 1479  
  Pavlo Tymoščenko   Ucraina 2:05:59 (324) 21 (227) 65,43 (286) 11:05:74 (635) 1472
  Ismael Hernández   Messico 2:02:12 (334) 18 (208) 71,78 (300) 11:14:33 (626) 1468
4 Valentin Prades   Francia 2:04:44 (327) 21 (227) 77,92 (277) 11:04:08 (636) 1467
5 Riccardo De Luca   Italia 2:09:36 (312) 20 (222) 71,56 (300) 11:07:23 (633) 1467
6 Patrick Dogue   Germania 2:07:65 (318) 25 (240) 80,73 (288) 11:23:36 (617) 1463
7 Max Esposito   Australia 1:59:71 (341) 14 (185) 74,39 (300) 11:04:99 (636) 1462
8 Arthur Lanigan-O'Keeffe   Irlanda 2:03:03 (331) 16 (198) 74,83 (300) 11:12:21 (628) 1457
9 David Svoboda   Rep. Ceca 2:05:59 (324) 21 (226) 79,48 (282) 11:20:92 (620) 1452
10 Joseph Choong   Gran Bretagna 1:58:50 (345) 22 (224) 70,31 (293) 11:51:59 (589) 1451
11 Nathan Schrimsher   Stati Uniti 2:00:87 (338) 20 (220) 79,42 (282) 11:30:76 (610) 1450
12 Ádám Marosi   Ungheria 2:01:66 (335) 16 (196) 67,87 (293) 11:19:84 (621) 1445
13 Jung Jin-hwa   Corea del Sud 2:00:82 (338) 17 (203) 78,75 (283) 11:21:80 (619) 1443
14 James Cooke   Gran Bretagna 1:55:60 (354)   14 (185) 80,48 (288) 11:31:07 (609) 1436
15 Charles Fernandez   Guatemala 2:03:18 (331) 16 (214) 80,58 (271) 11:21:49 (619) 1435
16 Cao Zhongrong   Cina 2:00:08 (340) 17 (204) 74,31 (300) 11:51:14 (589) 1433
17 Bence Demeter   Ungheria 2:03:89 (329) 19 (217) 74,62 (265) 11:21:98 (619) 1430
18 Guo Jianli   Cina 2:01:94 (335) 19 (214) 73,06 (286) 11:46:21 (594) 1429
19 Jun Woong-tae   Corea del Sud 2:00:88 (338) 13 (178) 73,91 (272) 11:02:50 (638)   1426
20 Valentin Belaud   Francia 2:07:83 (317) 19 (216) 74,31 (286) 11:39:37 (601) 1420
21 Christian Zillekens   Germania 2:06:24 (322) 16 (196) 75,90 (286) 11:27:45 (613) 1417
22 Tomoya Miguchi   Giappone 2:02:62 (333) 20 (220) 80,30 (281) 12:02:88 (578) 1412
23 Omar El Geziry   Egitto 2:03:62 (330) 23 (239) 75,10 (265) 12:11:94 (569) 1403
24 Pier Paolo Petroni   Italia 2:05:51 (324) 13 (179) 75,94 (293) 11:39:60 (601) 1397
25 Amro el-Geziry   Egitto 1:55:80 (353) 18 (208) 77,23 (291) 12:39:19 (541) 1393
26 Andrij Fedečko   Ucraina 2:05:63 (324) 16 (198) 79,49 (275) 11:47:68 (593) 1390
27 Szymon Staśkiewicz   Polonia 2:10:16 (310) 21 (227) 73,44 (258) 11:45:88 (595) 1390
28 Ruslans Nakonechnyi   Lettonia 2:03:83 (329) 13 (180) 72,45 (272) 11:35:70 (605) 1386
29 Shohei Iwamoto   Giappone 2:08:65 (315) 09 (154) 74,90 (300) 11:54:59 (586) 1355
30 Emmanuel Zapata   Argentina 2:06:66 (320) 11 (166) 77,50 (277) 12:03:19 (577) 1340
31 Felipe Nascimento   Brasile 2:05:39 (324) 09 (155) 75,72 (251) 12:15:59 (565) 1295
32 José Ricardo Figueroa   Cuba 2:15:39 (294) 09 (156) 122,31 (233) 12:49:13 (531) 1214
33 Dimităr Krăstanov   Bulgaria 2:04:96 (326) 19 (215) E (0) 11:02:95 (638) 1179
34 Justinas Kinderis   Lituania 2:06:84 (320) 18 (211) E (0) 11:27:33 (613) 1144
35 Pavel Ilyashenko   Kazakistan 2:06:19 (322) 18 (208) E (0) 11:29:79 (611) 1141
36 Jan Kuf   Rep. Ceca 2:05:84 (323) 19 (215) E (0) 12:15:62 (565) 1103

NoteModifica

  1. ^ (EN) Modern Pentathlon, su rio2016.com. URL consultato il 17 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2016).
  2. ^ (EN) Individual competition men results - Modern Pentathlon - Rio 2016 Olympics, su olympic.org.

Altri progettiModifica

  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici