Phyllis Lambert

architetta canadese

Phyllis Barbara Lambert (Montreal, 24 gennaio 1927) è un architetto canadese, vincitore del Leone d'oro alla 14ª Biennale di Architettura di Venezia[1] e nel 2016 insignito del premio Wolf per le arti[2].

RiconoscimentiModifica

OnorificenzeModifica

Onorificenze canadesiModifica

  Dama dell'Ordine nazionale del Québec
— 1985
  Membro dell'Ordine del Canada
«È un'autrice riconosciuta e un'attivista sociale nella comunità canadese di architettura e pianificazione urbana. Direttrice fondatrice del Canadian Centre for Architecture di Montreal, una delle più importanti collezioni architettoniche al mondo, è famosa per i suoi restauri sensibili e pluripremiati di edifici storici come per i suoi design contemporanei.»
— nominata il 24 giugno 1985, investita il 30 ottobre 1985[3]
  Ufficiale dell'Ordine del Canada
«Visionaria nei circoli architettonici canadesi, ha dedicato un decennio della sua vita professionale ad accrescere la consapevolezza pubblica del ruolo dell'architettura attraverso quello che forse è il suo coronamento, il Canadian Centre for Architecture di Montréal, una biblioteca architettonica di fama internazionale, un archivio fotografico e una struttura di studio. Partecipa a numerose conferenze di architettura e design e a giurie di concorso, nei suoi sforzi per preservare il passato e contribuire alle innovazioni architettoniche del presente.»
— nominata il 20 aprile 1990, investita il 24 ottobre 1990[3]
  Compagno dell'Ordine del Canada
«Il suo contributo all'architettura continua ad essere innovativo e influente. Fondatrice ed ex direttrice del Canadian Centre for Architecture, ha guidato questa istituzione in un'alleanza con il Whitney Museum di New York, consentendo una maggiore esposizione delle celebri mostre del Centro. Inoltre, ha inaugurato un premio internazionale per il design sotto gli auspici del Centro e un programma che consente agli studiosi di viaggiare da tutto il mondo per studiare la sua collezione. Attualmente è presidente del consiglio di fondazione del Centro. Ha anche lavorato nei consigli di amministrazione di diverse importanti scuole di architettura nordamericane e ha ricevuto innumerevoli premi e onorificenze canadesi e internazionali durante la sua carriera.»
— nominata il 18 ottobre 2001, investita il 31 agosto 2002[3]
  Grand'Ufficiale dell'Ordine nazionale del Québec
— 2005
  Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II
— 2002[4]
  Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II
— 2012[5]

Onorificenze straniereModifica

  Ufficiale dell'Ordre des Arts et des Lettres (Francia)
— 1992

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95893621 · ISNI (EN0000 0000 7820 1655 · LCCN (ENn79068762 · GND (DE132794780 · BNF (FRcb12327263h (data) · BNE (ESXX925666 (data) · ULAN (EN500034380 · WorldCat Identities (ENlccn-n79068762