Pietro IV di Alessandria (copto)

Papa della Chiesa ortodossa copta dal 567 al 576
Pietro IV
Papa della Chiesa copta
Elezione25 luglio 567
Fine patriarcato18 giugno 576
PredecessoreTeodosio I
SuccessoreDamiano
San Pietro IV

Papa copto

 
Venerato daChiesa copta
Ricorrenza18 giugno (calendario gregoriano)
25 paoni(calendario copto)

Pietro IV (in copto: Ⲡⲉⲧⲣⲟⲥ, in arabo: بطرس‎; Egitto, ... – Enaton, 18 giugno 576) è stato il 34º papa della Chiesa copta[1] dal 25 luglio 567 alla sua morte. Succedette all'esiliato papa Teodosio I immediatamente dopo la morte di quest'ultimo nel 567[2].

Poiché i melchiti detenevano il controllo di Alessandria d'Egitto, Pietro IV visse in esilio nel monastero dell'Enaton[3].

NoteModifica

  1. ^ (AR) Padri della Chiesa copta
  2. ^ (EN) Copia archiviata, su copticchurch.org. URL consultato il 25 giugno 2020 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2008).
  3. ^ (EN) Andreas Juckel, The Enaton, 2011. URL consultato il 25-06-2020.

Collegamenti esterniModifica