Pola (fiume)

fiume della Russia
Pola
Pola river.JPG
La Pola nel suo basso corso, presso Parfino
StatoRussia Russia
Soggetti federaliTver' Tver'
Novgorod Novgorod
Lunghezza268 km[1][2]
Portata media63 m³/s[2]
Bacino idrografico7 420 km²[1]
Nascerialto del Valdaj
Sfocialago Il'men'

La Pola (in russo: Пола́?; anche conosciuto come Vergot' o Baklan') è un fiume della Russia europea occidentale (oblast' di Novgorod), tributario del lago Il'men'.

Ha origine dai rilievi collinari del versante nordoccidentale del rialto del Valdaj; scorre poi con direzione mediamente nordorientale, successivamente settentrionale in un'area di basse colline moreniche alternate a zone pianeggianti paludose. Giunta nel suo basso corso, prende direzione nordoccidentale scorrendo con corso grossolanamente parallelo a quello del fiume Lovat', con il quale condivide la zona deltizia nel lago Il'men'.

I maggiori affluenti della Pola sono Polomet' (150 km), Javon' (87 km) e Ščebereka (56 km), tutti provenienti dalla destra idrografica.

Il maggiore centro urbano toccato nel suo corso è il villaggio omonimo, nel basso corso del fiume. La Pola è ghiacciata, in media, da dicembre ai primi di aprile.

NoteModifica

  1. ^ a b (RU) Река Пола (Верготь, Баклань) nel Registro nazionale dei corpi idrici.
  2. ^ a b (RU) Пола. In Grande enciclopedia sovietica, 1969-1978.

Altri progettiModifica

  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia