Porta d'Oro (Kiev)

Porta d'Oro
Золоті ворота знизу.jpg
Ubicazione
Stato attualeUcraina Ucraina
CittàKiev
Coordinate50°26′54″N 30°30′47″E / 50.448333°N 30.513056°E50.448333; 30.513056Coordinate: 50°26′54″N 30°30′47″E / 50.448333°N 30.513056°E50.448333; 30.513056
Mappa di localizzazione: Ucraina
Porta d'Oro (Kiev)
Informazioni generali
Materialemarmo, muratura, legno
Condizione attualebuona
Visitabile
Informazioni militari
Funzione strategicaaccesso
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

La Porta d'Oro (in ucraino Золоті ворота, Zoloti vorota) è la porta principale delle mura di Kiev, facente parte delle fortificazioni dell'XI secolo della capitale ucraina.[1]

DescrizioneModifica

 
Panoramica della porta

È stata chiamata in onore della Porta d'Oro di Costantinopoli. La porta fu una delle tre costruite da Yaroslav il Saggio. Le porte d'oro furono costruite tra il 1017-1024, all'incirca nello stesso periodo in cui fu eretta la Cattedrale di Santa Sofia.[2]

La struttura fu smantellata nel Medioevo, lasciando poche vestigia della sua esistenza. Fu ricostruita completamente dalle autorità sovietiche nel 1982.

La struttura, ricostruita all'angolo tra Volodymyr Street e Yaroslaviv Val Street, contiene un ramo del museo "Sophia of Kyiv". Il nome Zoloti Vorota è anche utilizzato per un vicino teatro e per la stazione Zoloti Vorota della metropolitana di Kiev.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN721156012399449700004 · LCCN (ENsh85149948