Potone

sorella di Platone, madre di Speusippo

Potone (Atene, prima del 427 a.C.IV secolo a.C.) fu la sorella maggiore del filosofo Platone.

BiografiaModifica

Figlia di Aristone e Perictione, nacque nel Collito, alle porte di Atene[1]. Sposò Eurimedonte di Mirrinunte, dal quale ebbe Speusippo[2] e una figlia.

NoteModifica

  1. ^ Diogene Laerzio, III, 4.
  2. ^ Diogene Laerzio, IV, 1.

BibliografiaModifica