Pugilato ai Giochi della XIX Olimpiade - Pesi gallo

Bandiera olimpica Boxing pictogram.svg
Pesi gallo
Città del Messico 1968
Informazioni generali
Luogo Arena México
Periodo 13 - 26 ottobre 1968
Partecipanti 39 da 39 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Valerian Sokolov Unione Sovietica Unione Sovietica
Medaglia d'argento Eridadi Mukwanga Uganda Uganda
Medaglia di bronzo Eiji Morioka Giappone Giappone
Medaglia di bronzo Chang Kyou-chul Corea del Sud Corea del Sud
Edizione precedente e successiva
Tokyo 1964 Monaco di Baviera 1972
Pugilato a
Città del Messico 1968
Boxing pictogram.svg
Pesi mosca leggeri
Pesi mosca
Pesi gallo
Pesi piuma
Pesi leggeri
Pesi superleggeri
Pesi welter
Pesi superwelter
Pesi medi
Pesi mediomassimi
Pesi massimi

La competizione della categoria pesi gallo (fino a 54 kg) di pugilato ai Giochi della XIX Olimpiade si è svolta dal 13 al 26 ottobre 1968 all'Arena México di Città del Messico.

Il vincitore è stato Valerian Sokolov, un pugile praticamente sconosciuto prima del 1968, quando vinse il titolo dei pesi gallo sovietici per qualificarsi per le Olimpiadi. A Città del Messico ha ottenuto solo una vittoria minima, quella ai sedicesimi quando ha battuto per 3 giudici a 2, l'ecuadoregno Rafael Anchundia, oi ha vinto vinto i restanti incontri con due vittorie prima del limite e due decisioni unanime, sconfiggendo in finale l’ugandese Eridadi Mukwanga, quando l'arbitro ha interrotto il combattimento a 2’15” del secondo round. Per l’Uganda è stata la prima medaglia d'argento alle Olimpiadi.[1]

Classifica finaleModifica

Pos. Atleta Nazione
  Valerian Sokolov   Unione Sovietica
  Eridadi Mukwanga   Uganda
  Eiji Morioka   Giappone
  Chang Kyou-chul   Corea del Sud
5 Samuel Mbugua   Kenya
Mick Dowling   Irlanda
Roberto Cervantes   Messico
Horst Rascher   Germania Ovest
9 Micky Carter   Gran Bretagna
Giuseppe Mura   Italia
John Rakowski   Australia
Aldo Cosentino   Francia
Nicolae Gîju   Romania
Domingo Casco   Argentina
Nikola Savov   Bulgaria
Sulley Shittu   Ghana
17 Rafael Anchundia   Ecuador
Jouko Lindbergh   Finlandia
Dhanraj Singh   Guyana
Andres Torres   Porto Rico
Angelos Theotokatos   Grecia
Bernd Juterzenka   Germania Est
Dominador Calumarde   Filippine
Kjell Fredriksson   Svezia
Sammy Goss   Stati Uniti
Ramiro Suárez   Spagna
Jan Gałązka   Polonia
Mahmoud Ladjili   Tunisia
Wang Chee-Yen   Taiwan
Fermin Espinosa   Cuba
Gyula Szabó   Ungheria
Kenneth Campbell   Giamaica
33 Mario Mendoza   Guatemala
Cherdchai Udompaichitkul   Thailandia
Godfrey Mwamba   Zambia
Dary Dasuda   Niger
Guillermo Velásquez   Cile
John Dadigi   Nigeria
Hermes Silva   Nicaragua

RisultatiModifica

Preliminari 13 ottobre
Vincente Perdente Ris.
  Chang Kyou-chul   Mendoza 5-0
  Espinosa   Udompaichitkul 4-1
  Savov   Mwamba KO2
  Shittu   Dasuda 4-1
  Szabó   Velásquez 3-2
  Rascher   Dadigi KOT1
  Campbell   Silva 5-0
Sedicesimi di finale
14 ottobre
Ottavi di finale
16 ottobre
Quarti di finale
21 ottobre
Semifinali
24 ottobre
Finale
26 ottobre
   Sokolov 3-2  
   Anchundia        Sokolov KO2  
   Carter 5-0        Carter  
   Lindbergh          Sokolov 5-0  
   Mbugua 5-0        Mbugua  
   Singh        Mbugua 3-2  
   Mura 5-0        Mura  
   Torres          Sokolov 5-0  
   Morioka 4-1        Morioka    
   Calumarde        Morioka 4-1  
   Cosentino 5-0        Cosentino  
   Fredriksson        Morioka 4-1
   Dowling KOT1        Dowling  
   Juterzenka        Dowling W  
   Rakowski 5-0        Rakowski SQU.  
   Theotokatos          Sokolov KOT2  
   Mukwanga KO2        Mukwanga  
   Suárez        Mukwanga KOT2
   Gîju 5-0        Gîju  
   Goss        Mukwanga 5-0
   Cervantes 5-0        Cervantes  
   Gałązka        Cervantes W  
   Casco 3-2        Casco SQU.  
   Ladjili        Mukwanga 4-1  
   Chang Kyou-chul 3-2        Chang Kyou-chul    
   Chee-Yen        Chang Kyou-chul KO3       
   Savov KOT2        Savov       
   Espinosa        Chang Kyou-chul 5-0
   Rascher 4-1        Rascher  
   Campbell        Rascher 3-2
   Shittu 5-0        Shittu  
   Szabó  

NoteModifica

  1. ^ (EN) Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 17 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2017).

BibliografiaModifica

  • (EN) International Olympic Committee, Results (PDF), in Mexico 1968, Volume 3, Città del Messico, 1969, pp. 518-633. URL consultato il 30 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2018).

Collegamenti esterniModifica