Quantos Possunt ad Satanitatem Trahunt

album dei Gorgoroth del 2009
Quantos Possunt ad Satanitatem Trahunt
ArtistaGorgoroth
Tipo albumStudio
Pubblicazione21 ottobre 2009
(Europa)
11 novembre 2009
(Stati Uniti)
Durata34:47
Dischi1
Tracce9
GenereBlack metal
EtichettaRegain Records
ProduttoreInfernus
Tomas Asklund
Registrazionemarzo - giugno 2009, Monolith Studio
FormatiLP
CD
Gorgoroth - cronologia
Album successivo
(2015)

Quantos Possunt ad Satanitatem Trahunt è l'ottavo album in studio del gruppo black metal norvegese Gorgoroth, pubblicato da Regain Records il 21 ottobre 2009 in Europa e l'11 novembre negli Stati Uniti.

Infernus, chitarrista e membro fondatore della band, iniziò a concepire l'idea di quest'album attorno all'ottobre 2006 e ne cominciò la composizione nel marzo 2007, quando fu rilasciato dalla prigione su libertà condizionale[1]. Il titolo dell'album fu rivelato poco dopo l'inizio della disputa legale sui diritti del marchio Gorgoroth tra Infernus e gli ex componenti Gaahl e King ov Hell, passando così in qualche modo in secondo piano[2].

Il disco ha segnato il ritorno di Pest alla voce e il debutto di Tomas Asklund (ex-Infernal, ex-Dissection, ex-Dark Funeral) alla batteria e di Bøddel (Obituary) al basso[3][4].

Infernus ha citato Adamo di Brema come ispirazione per il titolo, anche se non ne ha spiegato il significato[5]. Il disco ha ricevuto recensioni generalmente positive[6][7].

TracceModifica

  1. Aneuthanasia – 2:19
  2. Prayer – 3:33
  3. Rebirth – 6:34
  4. Building a Man – 3:23
  5. New Breed – 5:29
  6. Cleansing Fire – 3:13
  7. Human Sacrifice – 3:46
  8. Satan-Prometheus – 5:37
  9. Introibo ad Alatare Satanas – 0:53

FormazioneModifica

Crediti[8][9]Modifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Interview with Infernus, Mortemzine.net. URL consultato il 05-10-2010 (archiviato dall'url originale il 30 maggio 2009).
  2. ^ (EN) GORGOROTH Guitarist INFERNUS: 'I Promise For Satan That I Will Come Back', Blabbermouth.net. URL consultato il 05-10-2010 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2012).
  3. ^ (EN) Interview with the Xecutioner: GORGOROTH / OBITUARY, Metalmaniacs.com. URL consultato il 05-10-2010 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2016).
  4. ^ GORGOROTH Guitarist INFERNUS Says New Lineup Will Include Members Of OBITUARY, DISSECTION, Blabbermouth.net. URL consultato il 05-10-2010 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2012).
  5. ^ (EN) Gorgoroth Interview 2009, Sheol-magazine.com. URL consultato il 05-10-2010.
  6. ^ (EN) Quantos Possunt ad Satanitatem Trahunt, Allmusic.com. URL consultato il 05-10-2010.
  7. ^ (EN) Gorgoroth - 'Quantos Possunt Ad Satanitatem Trahunt', About.com. URL consultato il 05-10-2010.
  8. ^ (EN) Crediti, Allmusic.com. URL consultato il 05-10-2010.
  9. ^ (EN) Gorgoroth - Quantos Possunt Ad Satanitatem Trahunt, Discogs.com. URL consultato il 05-10-2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal