Quel treno da Vienna

romanzo scritto da Corrado Augias
Quel treno da Vienna
AutoreCorrado Augias
1ª ed. originale1983
Genereromanzo
Lingua originaleitaliano
AmbientazioneRoma

Quel treno da Vienna è un romanzo di Corrado Augias del 1981.

TramaModifica

Il primo romanzo della trilogia che vede come protagonista l'ex commissario Giovanni Sperelli si apre con il ritrovamento di un cadavere di donna da parte della Polizia. La donna in questione è Amelia Battiferri, presunta amante di un famoso pittore romano. In realtà il suo amante è il Marchese Galignani, alto funzionario del Ministero degli Esteri, contattato dagli Austriaci per confermare la presenza dell'Italia nell'alleanza con la Triplice Intesa. Anche i Turchi vogliono assoldare il Galignani come spia e gli offrono un notevole quantitativ di denaro, oltre a forzargli la mano, assassinandone l'amante. Tra molte difficoltà e molte reticenze, Sperelli e Marchisio (maresciallo di Polizia) si muovono all'interno della Roma - bene e della società degli alti funzionari dello Stato, scoprendo un mondo corrotto e dedito al piacere e al denaro.

Contesto storicoModifica

Il romanzo è ambientato nella Roma del 1911, prima dell'impresa della Libia voluta dal Governo Giolitti.

EdizioniModifica

  • Corrado Augias, Quel treno da Vienna, Rizzoli, 1981.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Albo d'oro, su circolorhegiumjulii.wordpress.com. URL consultato il 12 maggio 2019.
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura